Home Cronaca

A gennaio rientrano alla Pellico 15 aule su 18

22 novembre 2012 – Il programma dei lavori di bonifica e manutenzione straordinaria alla scuola media Silvio Pellico di via Col di Lana rispetterà, quasi per tutte le classi, le tempistiche che erano state annunciate a suo tempo dal commissario prefettizio Anna Pavone. E’ questo quello che si evince dal nuovo comunicato sullo stato di avanzamento dei lavori, emesso questa mattina dall’amministrazione comunale. Terminati una decina di giorni fa gli interventi di bonifica, infatti, hanno già preso il via i lavori di manutenzione straordinaria al primo piano dell’edificio scolastico, che dovrebbero essere ultimati entro il mese di dicembre. La previsione dell’amministrazione è quella di procedere alla pulizia delle aule e al trasloco degli arredi e del materiale didattico durante il periodo delle festività natalizie, con le aule che torneranno disponibili a inizio gennaio, in concomitanza con la ripresa delle attività scolastiche.

A gennaio, però, non rientreranno alla Silvio Pellico tutte le classi ma solo 15 delle 18 che erano state dislocate altrove. Per le tre classi attualmente ospitate alla scuola elementare Giovanni Pascoli (sempre in via Col di Lana) il rientro è invece previsto per marzo 2013. Il cronoprogramma dei lavori del piano terra prevede, infatti, che gli interventi di bonifica e successivamente di manutenzione straordinaria vengano avviati nel mese di gennaio e ultimati entro il periodo pasquale. Logisticamente il disagio sarà comunque limitato per gli studenti e le famiglie di queste tre classi, visto che gli edifici della Giovanni Pascoli e della Silvio Pellico sono l’uno adiacente all’altro.

In questi giorni, infine, i responsabili degli uffici comunali competenti hanno incontrato la dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo Don Gnocchi/Gelsi al fine di predisporre tutte le operazioni necessarie per il rientro. E’ stato definito che, fatta eccezione per le strutture che richiedono spazi e attrezzature specifiche, come ad esempio nel caso delle aule di informatica, tutti i laboratori saranno garantiti presso gli oratori da parte dei docenti incaricati e proseguiranno anche nel mese di gennaio, dopo il rientro nella scuola secondaria di primo grado Silvio Pellico.

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese.