Home Cronaca

Ad agosto Arese sarà a misura di anziano

15 luglio 2011 – Al loro ritorno dalle tre settimane di permanenza a Cavalese organizzate dall’amministrazione comunale, il gruppo di anziani di Arese è stato accolto dall’assessore ai servizi sociali Massimiliano Seregni con queste parole: “Un caloroso ben tornati ai nostri anziani! Colgo l’occasione, inoltre, per rinnovare l’invito a tutta la popolazione, con un occhio di riguardo per le persone più avanti con l’età, a non dimenticare di applicare le regole base per combattere il caldo estivo e prevenirne i disagi”. Seregni aveva già reso visita ai ventiquattro aresini durante la loro permanenza in Val di Fiemme, approfittando dell’occasione per verificare in prima persona quanto l’iniziativa li avesse soddisfatti e per raccogliere suggerimenti per il futuro. Al di la di questa iniziativa, sono numerosi i servizi attivati dall’amministrazione comunale e dedicati agli anziani che passeranno l’estate ad Arese.

Presso la casa di riposo Gallazzi Vismara, un servizio questo attivo durante tutto l’anno, è possibile usufruire del Centro Diurno Integrato, dove ci si può avvalere anche di prestazioni infermieristiche e fisioterapiche grazie ai Voucher Sanitari/Credit. Il Centro Diurno permette anche agli anziani non domiciliati presso la casa di riposo di trascorrere la loro giornata nelle strutture della Gallazzi Vismara, usufruendo di tutti i servizi messi a disposizione dalla casa di riposo. Tra questi ci sono la mensa a prezzo calmierato e gli interventi di igiene personale, per i quali è richiesta la prenotazione è obbligatoria. Informazioni più dettagliate sul Centro Diurno possono essere ottenute chiamando il numero 02-931931. L’amministrazione, attraverso i servizi sociali (tel. 02-93527500) che valuteranno caso per caso le modalità di intervento, ha anche attivato un servizio di consegna della spesa e dei pasti a domicilio per gli anziani in difficoltà e che non possono contare sull’aiuto dei familiari.

Un contributo al sostegno degli anziani che rimarranno ad Arese nei mesi estivi lo dà anche la Misericordia, alla quale i cittadini con più di 65 anni di età potranno richiedere gratuitamente la consegna a domicilio dei farmaci anche nelle ore notturne e nei giorni festivi e il ritiro degli esami clinici presso il Poliambulatorio. Limitatamente al solo mese di agosto, e su specifica richiesta dei familiari, sarà anche disponibile il Telefono Amico, un contatto telefonico giornaliero per gli anziani rimasti soli ad Arese. Una serie di ottime iniziative che certamente potranno offrire un supporto reale alle persone in difficoltà e che così commenta l’assessore Seregni: “Grazie ad azioni concrete, vogliamo far sentire viva l’attenzione del Comune alle esigenze della popolazione anziana. Solo così, infatti, è possibile far sentire le persone parte attiva ed amata della comunità cittadina”.