Home Cronaca

Amianto: al via mappatura edifici comunali

29 ottobre 2012 – Come aveva anticipato nel corso della sua prima conferenza stampa, tenutasi nello scorso mese di settembre e dove si era parlato del problema amianto alla scuola media Silvio Pellico di via Col di Lana, il commissario prefettizio Anna Pavone ha dato il via alla mappatura di tutti gli edifici comunali, avviando un vero e proprio censimento sull’eventuale presenza di amianto all’interno delle strutture pubbliche. Lo scorso 15 ottobre, infatti, è stato affidato l’incarico per le indagini, la mappatura e la successiva valutazione del rischio amianto sui una serie di edifici comunali, con la priorità che è stata data alle municipio e alle scuole.

 

Questa la scaletta delle verifiche: municipio, asilo nido L’Aquilone, scuola dell’infanzia G. Rodari, scuola dell’infanzia Arcobaleno, scuola dell’infanzia Peter Pan, scuola primaria Giovanni Pascoli, scuola primaria Don Gnocchi, scuola primaria Europa Unita (compresi auditorium e piscina), scuola secondaria di primo grado Leonardo Da Vinci, centrale termica del complesso scolastico di Valera, liceo artistico Fontana e, infine, liceo scientifico Falcone e Borsellino. L’amministrazione comunale ha anche annunciato che nel corso del 2013 si procederà alla verifica di tutti gli altri immobili comunali.

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese.