Home Cronaca

Asili, alla fine la spuntano i genitori

17 maggio 2013 – E alla fine le richieste dei genitori dei bimbi del nido L’Aquilone sono state ascoltate. A poche ore di distanza dalla risposta alla lettera protocollata dai candidati sindaci, dove l’amministrazione prendeva un generico impegno a valutare e attuare possibili soluzioni alternative (leggi qui), arriva, infine, la tanto attesa soluzione alternativa allo spostamento per tutto il mese di luglio in viale Einaudi. “Il Comune di Arese – si legge in un comunicato stampa appena rilasciato – in merito ai lavori di manutenzione straordinaria che interesseranno l’asilo nido L’Aquilone e alle osservazioni giunte dalle famiglie, ha individuato la sede presso la quale si svolgeranno le attività educative durante il mese di luglio. Dopo aver verificato le varie alternative possibili sul territorio, è stata individuata la scuola dell’infanzia Sacra Famiglia di via Roma 7”.

Per tutto il mese di giugno, quindi, le attività si svolgeranno regolarmente presso l’asilo nido “L’Aquilone” e, dal 1° luglio, i bimbi frequenteranno l’asilo di via Roma. Il servizio sarà garantito dal personale educativo che già opera nella struttura durante l’anno. Dal 24 giugno le attività della scuola dell’infanzia, invece, saranno trasferite presso la scuola primaria Europa Unita di viale Varzi, perché inizieranno i lavori di preparazione di allestimento del cantiere. Anche presso la scuola dell’infanzia i lavori di manutenzione inizieranno il 1° luglio. Rimangono invariati i costi a carico delle famiglie, con la possibilità, come previsto dal Regolamento, di mantenere il proprio posto a settembre, anche nel caso in cui il bambino o la bambina non frequenti l’asilo nel mese di luglio. L’ufficio Istruzione, Educazione e Formazione è disponibile per ulteriori informazioni al n. 02 93527518 – 520 – 521 o via mail scrivendo a [email protected]

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese.