Home Cronaca

Biglietti gratis per chi usa parcheggio remoto

26 giugno 2015 – Per gli aresini che desiderano visitare Expo nella fascia serale (dalle ore 19,00) si apre una nuova opzione logistica per raggiungere il sito espositivo, che si affianca all’utilizzo di mezzi propri o della Linea 561. Da domani, infatti, sarà possibile lasciare la propria auto al parcheggio remoto costruito nell’area ex Alfa che, a fronte della tariffa di 12,20 euro, offrirà due biglietti utilizzabili nella per l’ingresso serale, da ritirare direttamente alle casse del parcheggio. Dal parcheggio remoto i visitatori saranno quindi accompagnati con le navette ai cancelli di Expo. In generale l’iniziativa punta a incentivare l’utilizzo dei parcheggi remoti in luogo della metropolitana. Parcheggi che, in particolare per l’area di sosta aresina da 11 mila posti auto, che è praticamente sempre deserta, sono decisamente trascurati dai visitatori di Expo, che preferiscono raggiungere il sito espositivo con altri mezzi.

Relativamente al biglietto di ingresso, c’è anche una seconda novità della quale potranno beneficiare i pensionati o i lavoratori iscritti alle gestioni Inps con un reddito imponibile inferiore a 10mila euro. Chi appartiene a questa fascia di reddito potrà, infatti, visitare Expo gratuitamente per tutto il mese di agosto. A promuovere l’iniziativa è stata Inps e per beneficiarne sarà necessario disporre del pin Inps e seguire una procedura di registrazione, attiva dal prossimo 15 luglio, sul sito dell’ente. Sempre nell’ambito di questa iniziativa, una partnership con Trenitalia permetterà anche a coloro che desiderano raggiungere Expo in treno di beneficiare di tariffe agevolate.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese