Home Cronaca

Covid-19 ad Arese: due persone guarite e “solo” due attualmente positive

25 luglio 2020 – Oggi solo buone notizie, se facciamo il confronto con la settimana scorsa (16 luglio). Infatti, in base ai dati riportati dal portale ATS – aggiornati al 23 luglio – e resi noti dal comune di Arese, risulta che i guariti sono 145 (due in più), i casi totali rimangono invariati (187) e così anche i decessi (40). Inoltre non ci sono ricoverati e le persone poste in quarantena – numero che comprende sia casi accertati (che sono “solo” 2) sia chi è stato a contatto con casi accertati e quindi sottoposto preventivamente a “isolamento precauzionale”, sono 12 (tre in meno).

“Fortunatamente, alla data odierna sono “solo” 2 le persone risultate ancora positive, un dato che ci fa ben sperare che l’azzeramento dei casi sia un traguardo più vicino”, afferma il sindaco di Arese Michela Palestra“Ribadiamo, tuttavia, l’importanza del distanziamento fisico e delle precauzioni previste, che sono diverse nelle varie regioni ed è importante sottolinearlo soprattutto ora che molte famiglie sono in vacanza o stanno per partire. Il lavoro degli uffici comunali e dell’amministrazione non si ferma: stiamo affrontando con grande impegno, insieme alle direzioni, il tema del ritorno a scuola dei ragazzi”.

La normativa vigente in Lombardia è soggetta a variazioni in relazione all’andamento dei contagi.

Il Comune ricorda che per ogni dubbio sulla normativa vigente per la limitazione dei contagi, la Polizia locale resta disponibile per informazioni al numero telefonico 02 93527450. I cittadini aresini in difficoltà per spesa e farmaci a causa dell’emergenza sanitaria possono invece contattare il 379 1909759, gestito direttamente dai Servizi sociali, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30. Le varie esigenze saranno sempre gestite grazie al prezioso supporto della Misericordia Arese.

© riproduzione riservata – Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese