Home Cronaca

Covid-19: “La fase acuta sembra alle spalle”, ma oggi ci sono cinque nuovi contagi

20 aprile 2020 – La “contabilità” del Covid-19 di questa settimana inizia con cinque nuovi contagiati, il che fa dire al sindaco che “la fase acuta sembra essere alle spalle” perché “l’andamento dei contagi è pressoché costante”. Oggi si registrano tre guarigioni, a conferma di quanto lentamente ci si riprenda da questa malattia, e per fortuna nessun decesso. In totale siamo arrivati a 112 positivi, 16 decessi e 15 guarigioni da quando questa epidemia è iniziata.

Ecco cosa ha scritto il sindaco, Michela Palestra, sul sito del Comune:

Al momento il portale dei dati ATS registra cinque nuovi contagi e tre nuove guarigioni. Ad Arese, quindi, siamo arrivati a 112 persone positive al Covid-19 (tra cui 16 decessi e 15 guarigioni) dall’inizio dell’emergenza. L’andamento dei contagi è pressoché costante. La fase acuta sembra essere alle spalle, ma – visto il carattere particolarmente diffusivo dell’epidemia – gli effetti si prolungheranno ancora per un po’.

Rinnovo l’invito a evitare di uscire dalla propria abitazione fuori dai casi di stretta necessità e di evitare comunque luoghi nei quali non sia possibile mantenere la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro, continuando a seguire le prescrizioni a tutela della nostra salute.

Per dare supporto in questa situazione difficile, ricordiamo che da settimane sono attivi diversi servizi:  

  • per le persone con più di 65 anni, sole senza rete di parenti, con patologie, in quarantena o in isolamento o in grave difficoltà per le necessità primarie, è possibile chiamare il numero 379 1909759, tutti i giorni h24. A questo numero rispondono i volontari della Misericordia che raccolgono le richieste di supporto. Allo stesso numero 379 1909759 è anche possibile chiedere un sostegno psicologico.
  • per chi si sente disorientato e non sa come affrontare questi giorni di isolamento o semplicemente ha bisogno di chiacchierare con qualcuno, perché si sente solo, è possibile chiamare il numero 344 0488729, da lunedì a sabato dalle 10.00 alle 13.00.

Michela Palestra, sindaco di Arese

© riproduzione riservata – Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese