Home Cronaca

Da lunedì il car sharing anche ad Arese

01 ottobre 2015 – Dal prossimo lunedì 5 ottobre anche gli aresini potranno usufruire del servizio di car sharing. Il Comune di Arese ha, infatti, concluso un accordo con l’operatore Twist, che si è reso disponibile ad estendere il servizio anche alla nostra città. In questa prima fase sperimentale Twist metterà a disposizione due Volkswagen Up, vetture omologate per quattro passeggeri, che saranno collocate nel parcheggio tra  viale Resegone e  via Col di Lana. Il numero di auto potrà poi essere ampliato in base al riscontro dei cittadini. Per quanto riguarda le regole per la restituzione dell’auto, queste variano in funzione del tragitto che si percorrerà. Nel caso di circolasse esclusivamente ad Arese, l’auto dovrà essere presa e riconsegnata esclusivamente nell’area parcheggio di viale Resegone e via Col di Lana.

Se ci si reca in un Comune limitrofo che ha a sua volta concluso accordi con Twist, come ad esempio Rho dove il servizio è già attivo e Baranzate e Bollate dove lo sarà a breve, il noleggio potrà iniziare e terminare solo nelle aree indicate sul sito di Twist (clicca qui). Se, invece, si circola o ci si reca a Milano è possibile iniziare o terminare il noleggio in qualsiasi momento e in qualsiasi parcheggio dedicato. Per quanto riguarda la città di Milano l’auto potrà anche liberamente essere lasciata sulle strisce gialle riservate ai residenti e su quelle blu, senza dovere pagare nulla; è inoltre consentito l’ingresso gratuito all’interno dell’Area C.

Capitolo costi: Twist richiede una quota unica di iscrizione di 15 euro e chi attiverà il servizio entro il 4 novembre avrà 60 minuti di car sharing gratuito, da utilizzare nei 30 giorni successivi. Le tariffe di viaggio prevedono, per chi da Milano si reca ad Arese, un costo fisso di 3 euro, al quale va poi aggiunta la tariffa di 0,27 euro al minuto. Chi da Arese si reca a Milano pagherà invece solo dal quindicesimo minuto in poi, perché Twist offre uno sconto sulla corsa di 15 minuti (pari a 4,05 euro). Se da Arese si deve infine raggiungere un Comune limitrofo incluso tra quelli dove è attivo il servizio di car sharing di Twist, si pagherà solo la tariffa a tempo (0,27 euro al minuto in corsa e 0,17 euro al minuto in sosta). Per iscriversi al servizio è necessario registrarsi online al sito di Twist (clicca qui), oppure recarsi presso uno dei Twist Point di Milano (via Iginio Ugo Tarchetti 7 o Twist Point presso Frigerio Viaggi, in via Edmondo De Amicis 57). È possibile inoltre richiedere la spedizione a casa della Twist card al costo di 4,88 euro. Per usufruire del car sharing basterà poi scaricare con la app Twist, disponibile per piattaforme iOS, Android e Windows, trovare l’auto più vicina, sbloccarla con la Twist card o con la app e poi iniziare a guidare.

“Siamo molto contenti – commenta il sindaco, Michela Palestra – di poter attivare sul nostro territorio il servizio di car sharing: un altro importante tassello per uno sviluppo sostenibile della nostra città. Il car sharing è già una realtà importante a Milano e nell’hinterland; il modo di muoversi dei cittadini sta cambiando e vogliamo essere parte di questo cambiamento”.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese