Home Cronaca

Esperienza Covid-19: Lella Manzotti raccoglie le testimonianze in un libro

25 settembre 2020 – L’inizio del 2020 è stato segnato dall’emergenza Coronavirus che è arrivata inattesa, come un ciclone, nelle nostre vite. “Lettere ed emozioni al tempo del Covid 19. Ridisegnando il futuro”, il libro scritto da Lella Manzotti, che vive e lavora ad Arese (da sempre si occupa di comunicazione e di grafica), raccoglie le riflessioni di venti amici sparsi un po’ in tutta Italia.

Lella Manzotti ha dovuto, come tutti, fare i conti con la pandemia. “Durante il confinamento le mie riflessioni si sono fatte intense e ho sentito il desiderio di metterle su carta,” spiega. “Circondata da un numeroso gruppo di amici con cui ho condiviso i pensieri causati dall’emergenza, ho ricevuto subito l’adesione di una ventina di loro a partecipare al progetto e ho iniziato a raccoglierne le testimonianze. Pagina dopo pagina, ne è uscito uno sguardo profondo di come venti persone comuni hanno vissuto ed affrontato – da Torino a Palermo – il Coronavirus. Ogni autore ha scritto con intensità e ha raccontato, in base alla propria storia e alla propria sensibilità, paure, incertezze, speranze”.

Carlo Sessa Spa di Sesto San Giovanni, Fabio Pagani di Remax Class di Arese, lo Studio veronese di Architettura di Tiziana Armillotta e Federica Pascolutti, lo Studio milanese del commercialista Pierangelo Grassi, Emanuele Colia con la sua azienda bergamasca BME Ponteggi: grazie al loro contributo come sponsor (alcuni di loro anche autori!) le parole si sono arricchite di immagini e Lella Manzotti (supportata da Carolina Boli che ha curato la grafica) ha composto un lungo racconto (168 pagine illustrate), che ha potuto essere stampato. È disponile in libreria e su Amazon.

© riproduzione riservata – Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese