Home Cronaca

Fiom: “Difendiamo tutti i lavoratori”

08 febbraio 2013 – Riceviamo e pubblichiamo questo comunicato della Fiom Milano. Il sindacato dei metalmeccanici precisa la sua posizione in merito a una dichiarazione resa dal commissario prefettizio di Arese Anna Pavone.

In merito all’articolo pubblicato il 1 febbraio dal titolo “Pavone: la mia proposta è seria” e alle parole del Commissario Prefettizio sulla ricollocazione dei lavoratori Fiat da anni in cassa o trasferiti da Arese a Torino, per evitare letture che non corrispondono alla realtà, equivoci e possibili strumentalizzazioni, vogliamo semplicemente precisare che le richieste di Cgil e Fiom riguardano da sempre l’insieme dei lavoratori, indipendentemente dal fatto che abbiano oppure no in tasca la tessera del sindacato.

Rappresentiamo i lavoratori, non i nostri iscritti, e per quanto riguarda Arese ci siamo sempre mossi e continuiamo ad agire perché finalmente venga trovata una soluzione positiva al dramma che da anni vivono centinaia di persone.

Cordiali saluti.
Alberto Larghi
Segretario Fiom Milano

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese.