Home Cronaca

Fontana: accordo tra Comune e Provincia

18 novembre 2013 – Il Comune di Arese e la Provincia di Milano hanno raggiunto un accordo che permetterà di procedere al rifacimento dei tetti del Liceo Artistico Fontana. Nell’ultimo anno gli interventi manutentivi agli edifici scolastici aresini sono stati numerosi ma non hanno potuto riguardare i Licei, in quanto queste strutture ricadono sotto la responsabilità della Provincia, che è quindi il soggetto che deve provvedere alla loro manutenzione. Questo è anche quanto stabilisce la convenzione tra Comune e Provincia che, firmata nel settembre 2001, trasferiva l’immobile comunale per farne una sede associata al Liceo Russell. Le condizioni di deterioramento della copertura del Liceo sono state più volte segnalate dalla direzione scolastica e l’amministrazione, nell’aprile 2013, sollecitava la Provincia a un rapido intervento, dicendosi disposta eventualmente ad anticipare le spese degli interventi, che la Provincia avrebbe poi rimborsato in tre rate annuali, a partire dal 2014.

Di fatto il nostro Comune non pagherà però gli interventi, ma li farà eseguire nell’ambito di quelle che sono le opere previste nell’accordo di programma. Questa strada era stata a suo tempo tracciata dal commissario Pavone, che nella delibera n.11 del gennaio 2013 aveva previsto il rifacimento delle coperture del Liceo a patto che l’amministrazione comunale riuscisse a raggiungere un accordo con la Provincia. La soluzione era stata accolta positivamente dalla Provincia già nel maggio 2013, e veniva ovviamente subordinata all’approvazione di una delibera della giunta provinciale che ratificasse l’accordo e alla successiva approvazione della necessaria variazione di bilancio da parte del consiglio provinciale. Fasi che si sono completate positivamente e che permetteranno ora di procedere con il rifacimento dei tetti del Liceo Artistico Fontana.

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese