Home Cronaca

I problemi alla casa di riposo Gallazzi Vismara portano a cento il totale dei contagiati aresini

15 aprile 2020 – Alla fine di questa pesante giornata è arrivato anche l’aggiornamento complessivo sulla situazione del contagio ad Arese. Con i risultati dei tamponi effettuati sugli ospiti della casa di riposo Gallazzi Vismara il totale degli infetti dall’inizio dell’epidemia balza a quota 100. Alla RSA si è infatti riusciti a eseguire 38 tamponi, con lo sconfortante risultato di trovare 34 positivi. Va ricordato che in casa di risposo sono attualmente ospitate circa 110 persone, a cui si aggiungono circa 90 lavoratori. Della situazione alla Gallazzi Vismara abbiamo parlato in questo post.

Volendo cercare una notizia non negativa si possono segnalare nove persone guarite e nessun progresso nel numero dei deceduti. Ma è poca cosa rispetto alla preoccupazione generata dalla situazione nella casa di riposo.

Ecco cosa ha dichiarato il sindaco, Michela Palestra:

Da quanto emerge dai dati resi noti da ATS, ad Arese siamo arrivati a 100 persone positive al Covid-19 (tra cui 12 decessi e 9 guarigioni) dall’inizio dell’emergenza. Si registrano due nuove guarigioni, ma è innegabile che oggi si nota l’incremento del dato dei contagi (balzato a 100 unità) su cui incide l’esito dei tamponi eseguiti presso la Casa di Riposo Gallazzi Vismara. Sono stati fatti 38 tamponi, di cui 34 sono risultati positivi. Molti degli ospiti risultati positivi al momento non presentano sintomi e a oggi non si registrano patologie gravi collegabili al Covid-19.

Il dato odierno è, quindi, di 30 casi in più sul territorio, di cui 29 sono ospiti della casa di riposo residenti in Arese. Il quadro è decisamente preoccupante, ma siamo anche consapevoli che nella nostra casa di riposo si sta facendo di tutto per prendersi cura degli ospiti e del personale.

Sono state attuate le misure d’isolamento, si stanno effettuando trasferimenti e sono stati rinforzati i sistemi di prevenzione e cura, così come sono state previste tutte le misure di sanificazione necessarie. Il personale sta lavorando con gli strumenti di protezione individuali adeguati, a loro tutela e a tutela degli ospiti.

L’obiettivo è arrivare a fare i tamponi su tutti gli ospiti e su tutto il personale molto rapidamente. Siamo al fianco della nostra Gallazzi Vismara e non ci fermeremo finché non riusciremo a ottenere ciò che è giusto e necessario per ospiti e lavoratori

Michela Palestra, sindaco di Arese

© riproduzione riservata – Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese