Home Cronaca

Il parcheggio di Rho Fiera per ora resta gratis

18 maggio 2015 – Guadagnano tempo quei pendolari aresini che per recarsi in ufficio raggiungono il parcheggio rhodense di via Risorgimento per poi proseguire il loro itinerario prendendo il treno o la metropolitana dalla stazione di Rho Fiera. Questo parcheggio, come annunciato nelle settimane passate dal Comune di Rho, avrebbe dovuto diventare a pagamento per coloro che non sono cittadini rhodensi a partire da oggi (leggi qui), data alla quale avrebbero dovuto terminare i lavori di riqualificazione dell’area che sono in corso da tempo. Con uno stringatissimo aggiornamento pubblicato sulla propria pagina Facebook (clicca qui), il Comune di Rho ha però annunciato che “il parcheggio di interscambio di Rho Fiera via Risorgimento diventerà a pagamento per i non residenti al termine dei lavori di riqualificazione e non a partire da lunedì 18 maggio”. Lavori che, anche se non ci sono comunicazioni ufficiali in merito, sembra siano ancora abbastanza lontani dall’essere conclusi.

Fatto questo che permetterà dunque agli abitanti dei Comuni limitrofi a Rho che utilizzano questo parcheggio, di guadagnare un po’ di tempo prima dell’entrata in vigore della sosta a pagamento. Che, lo ricordiamo, ai non rhodensi, per i quali la sosta rimarrà comunque gratuita, costerà 2 euro per soste sino alle 4 ore, 3 euro per soste fino a 10 ore e 4 euro per soste oltre le 10 ore. In attesa che, almeno relativamente alla nostra città, eventuali accordi tra le amministrazioni possano permettere agli aresini di usufruire del parcheggio di via Risorgimento senza dover essere eccessivamente penalizzati dal punto di vista economico.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese