Home Cronaca

Ladri di rame al cimitero

05 ottobre 2010 – Se per la maggior parte delle persone i cimiteri sono i luoghi nei quali ricordare i propri cari, per qualcun altro possono anche essere un’interessante opportunità di guadagno illecito legato al furto del rame. Perchè di questo importante e costoso metallo, che abbiamo imparato a conoscere oltre che grazie alla chimica anche per la cronaca, i cimiteri sono abbastanza ricchi essendo presente oltre che nelle classiche canaline anche nei  vasi e nei tetti che ricoprono le cappelle. E l’altra notte i carabinieri di Arese, in servizio di pattuglia, hanno sorpreso un ladro proprio nei pressi del cimitero di Via degli Orti. L’uomo, un trentaseienne romeno senza occupazione e con precedenti penali, è stato sorpreso in possesso di alcune canaline appena rubate al cimitero e, dopo i primi accertamenti nella caserma di Arese, è stato portato al carcere di San Vittore.