Home Cronaca

Linea 561: nel 2017 chiesto rimborso di 560 mila euro

06 luglio 2017 – La Linea 561, quella che collega Arese con le stazioni della metropolitana e delle ferrovie di Rho Fiera è probabilmente uno dei frutti dell’Accordo di Programma più apprezzati dagli aresini, e in particolare da parte di coloro che utilizzano i mezzi per i loro spostamenti legati al lavoro o allo studio. Come forse si ricorderà l’Accordo di Programma stabiliva che l’attivazione di un collegamento con la metropolitana fosse interamente finanziato da Tea, con un contributo complessivo per i Comuni di Arese e Lainate pari a 3 milioni di euro.

Da una determina di inizio mese è possibile constatare che la previsione dei costi di gestione della Linea 561 per l’anno 2017 è pari a 559.233,24 euro. Tale valore è stato determinato dal Comando della Polizia Locale aresina, che lo ha formalizzato in una nota dello scorso 15 giugno. La cifra, che sarà richiesta a Tea, è stata dunque iscritta al capitolo di entrata n. 30500.99.0011 “Concorsi da privati per servizi e iniziative comunali – trasporto pubblico”, e dovrà essere versata nelle casse del Comune in due rate semestrali.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese