Home Cronaca

Manutenzione del verde ancora in stand-by

04 luglio 2013 – Manutenzione del verde pubblico ancora a scartamento ridotto almeno fino alla fine del mese di luglio. E’ quanto rende noto il Comune, che spiega di poter assegnare in appalto solamente i servizi di manutenzione ordinaria e quelli di urgenza con bandi di breve periodo e per lavori parziali, in attesa che si risolva il contenzioso relativo a un ricorso presentato contro la gara che nel giugno 2012 aveva assegnato il servizio di manutenzione del verde. Secondo quanto affermato dall’amministrazione comunale l’iter giudiziario sta per arrivare alla sua conclusione. Il Tar della Lombardia, infatti, ha già respinto il ricorso e, nel caso la sentenza fosse confermata dal Consiglio di Stato, l’assegnazione completa del servizio alla società che aveva vinto il bando dello scorso anno diventerebbe operativa.

“Dobbiamo attendere necessariamente – commenta il vicesindaco Enrico Ioli – la decisione del Consiglio di Stato per ripristinare il servizio completo. L’appalto prevede un servizio integrato che consiste non solo nel taglio dell’erba, ma anche nella verifica dello stato del patrimonio arboreo, nella manutenzione dei parchi gioco, e in altre attività connesse. Per quanto riguarda il controllo dello stato di conservazione e il censimento delle alberature, abbiamo dato incarico a un tecnico agronomo del Parco delle Groane”.

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese.