Home Cronaca

Milano premia associazione IncontRho

13 febbraio 2013 – L’associazione IncontRho (nella foto la volontaria Maria Giuseppina Demontis), da anni attiva anche sul territorio aresino, ha ricevuto lo scorso 6 febbraio a Palazzo Marino, dalle mani di Marco Granelli, assessore alla Gestione e alla coesione sociale, alla Protezione civile e al volontariato, l’attestato di merito che il Comune di Milano riserva a quelle associazioni che si sono particolarmente distinte durante la campagna per numero di adesioni ma anche per la qualità della proposta e l’attenzione riservata ai “volontari per un giorno”. Volontari per un giorno è stata la più grande campagna di volontariato mai realizzata a Milano, che ha permesso a 1.611 cittadini di contribuire alla realizzazione di 237 progetti di 144 Organizzazioni no-profit del territorio (vedi qui).

Incontrho è un’associazione composta da famiglie e volontari e persone in cura vicine al tema del disagio psichico e della salute mentale, ed è aperta in ogni momento ad incontrare e ad ascoltare nuove persone. Giunta al suo decimo anno di attività, IncontRho opera nei comuni di Arese, Rho, Lainate, Pogliano Milanese, Vanzago, Cornaredo, Pero, Pregnana e Settimo Milanese. L’obbiettivo che si propone l’associazione, è quello di creare occasioni per stare insieme, organizzando attività come, gite, corsi e laboratori. Questi momenti sono vissuti in compagnia di operatori e pazienti in carico alle strutture, mentre altre attività più legate al quotidiano, come il cinema o il ritrovarsi a giocare a carte o a leggere un giornale, sono rivolti ai pazienti che trascorrono tutto il loro tempo in famiglia. Chi desiderasse approfondire le attività di IncontRho, può visitare il sito Internet dell’associazione (clicca qui).

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese.