Home Cronaca

Pellico: ancora due le soluzioni al vaglio

01 settembre 2012 – Sul trasferimento degli studenti della scuola media Silvio Pellico a Pero non è stata ancora presa nessuna decisione definitiva e anche la data di ieri, indicata da più fonti ufficiali come quella limite per giungere a una scelta, in realtà non era così tassativa. E’ quanto è emerso durante il consiglio di circolo del 30 agosto scorso, come ci ha riferito Silvia Bossi, mamma di una ragazza che il prossimo anno frequenterà la Silvio Pellico: “Come previsto – racconta Silvia Bossi – la dirigente scolastica Rossana Caldarulo ha affrontato la questione della Silvio Pellico e, dopo avere ricostruito i passi fatti dal 20 luglio, data alla quale era stata informata ufficialmente dell’impossibilità di iniziare il nuovo anno scolastico alla Silvio Pellico, ha comunicato che il 29 mattina lei e la dottoressa Tiana si sono incontrate con il commissario del comune di Arese Anna Pavone la quale ha comunicato loro di non essere ancora giunta a una decisione definitiva”.

Le ipotesi ancora in essere rimangono due: l’utilizzo di un prefabbricato da collocare nei pressi di Maria Aiuto dei Cristiani con il contestuale utilizzo di sei aule di Mac, soluzione questa che sarebbe la preferita dalle dirigenti scolastiche, oppure il trasferimento a Pero. “Da quanto ci è stato detto – prosegue la Bossi – non appena il commissario prenderà una decisione, e non ha comunicato un termine specifico entro il quale sarà in grado di farlo, informerà tempestivamente Rossana Caldarulo, la quale trasmetterà poi l’informazione a noi genitori tramite il sito della scuola elementare o i rappresentati di classe”.

La scelta definitiva inciderà, ovviamente, anche sulla data di inizio delle lezioni: nel caso si realizzi la prima ipotesi, infatti, la scuola non potrà iniziare il 12 settembre perché non ci sarebbe il tempo materiale per portare a termine i lavori necessari per la collocazione del prefabbricato. I giorni persi dovrebbero essere recuperati organizzando dei turni pomeridiani per alcune classi. Qualora, invece, alla fine si optasse per il trasferimento a Pero la scuola inizierebbe regolarmente il prossimo 12 settembre. Per quanto riguarda le ore pomeridiane previste dall’indirizzo musicale, infine, sono al vaglio alcune soluzioni per permettere che le lezioni possano essere svolte ad Arese anche nel caso in cui alla fine la soluzione definitiva fosse quella del trasferimento a Pero.

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese.