Home Cronaca

Per ora sono in 27 a lanciarsi nel bilancio

20 giugno 2014 – A oggi sono 27 gli aresini o le associazioni aresine che hanno deciso di provare a lanciarsi nel bilancio. Tante sono, infatti, le proposte sinora pervenute all’amministrazione con richiesta di pubblicazione sul sito del Comune del progetto da loro presentato. Proposte che fanno seguito alla presentazione dell’iniziativa di bilancio partecipativo, denominata Mi lancio nel bilancio, illustrata alla cittadinanza all’inizio dello scorso mese di maggio, e che prevede che 250 mila euro del bilancio 2015 del nostro Comune siano messi a disposizione dei cittadini per finanziare progetti da loro presentati. Le proposte che perverranno, entro il 15 luglio, all’amministrazione saranno valutate, in termini di fattibilità tecnica ed economica, dalla struttura comunale e saranno i poi cittadini con il loro voto a decidere quali ritengono possano essere quelle maggiormente meritorie per accedere agli stanziamenti disponibili.

Le aree per le quali gli aresini possono presentare un loro progetto sono tre: sport, cultura e giovani, alla quale è stato riservato uno stanziamento complessivo di 85 mila euro, scuola, anziani e disabilità, con un budget di 85 mila euro e verde pubblico e arredo urbano, con a disposizione 80 mila euro. Due aree in particolare sono state quelle che hanno raccolto il maggior numero di proposte, dieci ciascuna, e cioè sport, cultura e giovani e scuola, anziani e disabilità. Solo tre, invece, i progetti presentati in ambito di verde pubblico e arredo urbano. I restanti quattro progetti, infine, possono essere inquadrati in due o più aree di pertinenza e saranno pertanto i tecnici comunali a decidere, in sede di valutazione di fattibilità, a quale area attribuire la proposta. In base a quanto stabilito nelle regole del progetto, le proposte possono essere presentate sia in forma individuale che di gruppo, e al livello consuntivo, almeno per le proposte a oggi depositate, numericamente le due modalità quasi si equivalgono, con 12 progetti presentati a livello di singolo e 15 di gruppo.

L’elenco delle 27 proposte pubblicate, con il link al quale è possibile prendere visione della breve descrizione che i firmatari hanno dato del loro progetto, è disponibile sul sito del Comune (clicca qui).

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese