Home Cronaca

Piscina di viale Varzi a Lombardia Nuoto

12 luglio 2013 – Tra gli impianti sportivi di proprietà comunale anche la piscina della scuola di viale Varzi è stata assegnata in gestione esterna. Come forse si ricorderà, nel mese di aprile il commissario Anna Pavone aveva emesso un bando per una gara informale per la gestione dell’impianto per il quinquennio dal 1 settembre 2013 al 31 agosto 2018, con una base d’asta che partiva da 19.600 euro annui di canone (leggi qui). Ad aggiudicarsi la conduzione della piscina è stata la società Lombardia Nuoto Ssd, che ha sede legale a Monza e che gestisce già sette piscine in Lombardia, la più nota delle quali è probabilmente quella dell’Idroscalo. Oltre a questa Lombardia Nuoto ha in gestione anche gli impianti natatori di Bettola (Pc), Busto Garolfo (Va), Peschiera Borromeo (Mi), Ponte dell’Olio (Pc), Roveleto di Cadeo (Pc) e Vigolzone (Pc).

Dal punto di vista formale la piscina è stata assegnata a Lombardia Nuoto per ora in via “definitiva, non efficace”, che all’atto pratico significa che la gara è chiusa ma che, affinché l’aggiudicazione diventi efficace, è necessario il passaggio tecnico di verifica del fatto che l’aggiudicatario possieda i requisiti prescritti dal bando. Anche l’accertamento del canone di concessione viene demandato alla determinazione di aggiudicazione definitiva, che verrà pubblicato dopo le verifiche.

 

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese.