Home Cronaca

Questionario per una città a misura di giovane

11 giugno 2015 – La commissione comunale “Istruzione e Politiche Giovanili”, prendendo spunto della celebre frase pronunciata da John Fitzgerald Kennedy, ovvero “Non chiedere al tuo paese cosa può fare per te, ma chiediti cosa puoi fare tu per il tuo paese”, invita tutti i giovani aresini a dare un veloce contributo per aiutare a capire meglio l’orientamento dei loro interessi e delle loro priorità. “In meno di cinque minuti – dicono dalla commissione – riuscirai a dare una grossa mano; ti basterà compilare un questionario studiato per tre fasce di età comprese tra 13 e 24 anni, la cui successiva elaborazione ci permetterà di comprendere meglio cosa i giovani vorrebbero trovare nella città in cui vivono”. Le tre fasce di età nelle quali è strutturato il questionario sono da 13 a 16 anni, da 17 a 19 anni e tra 20 e 24 anni. Per le prime due fasce le domande proposte sono otto, mentre per la terza sono nove. Molte delle domande contenute nei diversi questionari sono comuni e servono a inquadrare chi risponde dal punto di vista anagrafico.

Comuni, anche se con opzioni di risposta differenti, sono i due quesiti qualificanti del questionario, che servono per comprendere quali sono gli interessi principali dei giovani per il loro tempo libero e quale è il luogo di ritrovo con gli amici abitualmente utilizzato. Il questionario dedicato ai più grandi ha inoltre una parte mirata ad appurare l’eventuale situazione lavorativa del ragazzo e il tipo di contratto applicato. Il questionario è raggiungibile e può essere compilato dal sito del Comune di Arese (clicca qui).

Servizio di Mattia Nicholas Ferrara

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese