Home Cronaca

QuiArese TechCafé, ci vediamo in centro!

L’avventura di QuiArese è iniziata ormai cinque anni fa, e in questo lustro abbiamo provato a informarvi quotidianamente di quello che accade in città. Ora abbiamo deciso di fare un passo in più, trasformando la presenza “virtuale” di QuiArese in una presenza “reale”. Qualcosa avete probabilmente già immaginato nei giorni scorsi, quando sulla pagina di Facebook abbiamo cominciato a pubblicare delle immagini del QuiArese TechCafé e sul sito è comparso un banner che preannuncia “Stiamo arrivando”. Da tempo stavamo cercando degli spazi in Arese che ci permettessero di avere un maggiore contatto con voi lettori. Qualche settimana fa, inaspettatamente, si è presentata l’opportunità di avere non solo degli spazi dove incontrarsi, confrontarsi, organizzare eventi, ma anche di offrirvi un locale pubblico dove potersi vedere quotidianamente. Nel centro storico, quindi, nelle prossime settimane inaugureremo il QuiArese TechCafé, nei locali adiacenti la Coop di via dei Caduti: 180 metri quadri organizzati per soddisfare diverse esigenze: da quelle di bar e ristoro, a quelle informative e di incontro, fino a cose più ludiche e divertenti.

Lo abbiamo chiamato TechCafé perché il nuovo locale vuole essere un ambiente amico della tecnologia. Ci sarà la possibilità di collegarsi alla rete elettrica per fare il pieno di energia a telefoni cellulari, tablet e computer portatili e tutti potranno collegarsi gratuitamente a Internet attraverso una rete Wi-Fi ad alta velocità. Nella sala separata organizzeremo eventi e incontri di ogni genere: vi inviteremo a seguire eventi sportivi su un grande (grandissimo!) schermo e a partecipare a dibattiti, corsi formativi, eventi culturali. L’idea è quella di offrirvi un locale capace di accogliere e coinvolgere.

A livello funzionale il QuiArese TechCafé sarà suddiviso in diverse aree. All’ingresso troverete tavolini e sedie dedicati al consumo veloce – una colazione, un caffè, una bevanda calda o fredda, un gelato – mentre al centro del locale ci sarà una zona più dedicata al relax, dove poter consumare un pasto veloce a mezzogiorno o fermarsi un po’ più a lungo la sera a degustare birre artigianali, assaggiare salumi e formaggi al tagliere o lasciarsi andare alla delizia delle nostre “bruschettone”. Un’altra area sarà dedicata a chi desidera invece passare un po’ più di tempo per giocare a carte o confrontarsi con gli amici con i giochi da tavolo. Infine, un angolo del locale sarà riservato a noi, alla redazione di QuiArese.

A chi vorrà venire a trovarci offriremo anche la possibilità di consultare il sito di QuiArese su un grande monitor touch posizionato all’ingresso del locale e servizi professionali come la stampa di documenti anche da smartphone e tablet, l’invio di fax, la consulenza tecnologica.

Il QuiArese TechCafé, insomma, vuole diventare un punto di riferimento nel centro storico della nostra città, invitandovi anche a riscoprire questo luogo in giorni e orari meno “usuali”. Dopo il primo mese di rodaggio, infatti, saremo aperti anche la sera e la domenica, cercando di offrirvi molti buoni motivi per venirci a trovare. Nelle prossime settimane vi aggiorneremo sui nostri piani e sulla data di apertura.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese