Home Cronaca

Ramo cade su auto in viale Resegone

13 settembre 2012 – Nell’intervista di ieri fatta da QuiArese al commissario prefettizio Anna Pavone (leggi qui), si era, tra le altre cose, toccato l’argomento di spesa e verde pubblico. Stamattina, passeggiata per Arese: cielo azzurro, un po’ di vento. Nemmeno a farlo apposta all’incrocio di viale Monte Resegone e via Marmolada, proprio di fronte alla caserma dei Carabinieri, alle ore 10,15 un’auto è ferma per la caduta di un grosso ramo da un albero: danni sulla fiancata destra e specchio retrovisore a terra. Una testimone, molto impaurita, racconta che il vento ha fatto spezzare il ramo proprio mentre passava l’auto e il guidatore dice che si sente fortunato perché se il ramo avesse colpito il parabrezza lui si sarebbe fatto male e difficilmente avrebbe potuto bloccare la macchina al trafficato incrocio. Dopo pochi minuti è arrivata un’auto della Polizia Locale, gli agenti hanno fatto i rilievi del caso e quindi è stato spostato il ramo a lato e la circolazione è ripresa.

A questo punto sarebbe probabilmente il caso far tagliare gli altri rami che pendolavano, ma il problema della sicurezza rimane fondamentale: c’è crisi, bisogna risparmiare, ma mai sulla sicurezza. Le persone che amano camminare per i viali e le piste ciclopedonali della nostra città, incontrano spesso nonni o genitori che portano bambini in giro ed è fondamentale garantire che uno svago non diventi una potenziale fonte di pericolo.

Servizio e foto di Francesco Gentile

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese.