Home Cronaca

Riapre il ponte ma altri lavori nel weekend

09 marzo 2015 – La notizia era già stata anticipata in consiglio comunale, e ora arriva anche la conferma da parte di Autostrade per l’Italia: il ponte di Passirana riaprirà, come previsto dopo la mediazione del prefetto sollecitata dai Comuni, il prossimo venerdì 13 marzo. A partire da quella data anche i servizi di trasporto pubblico, il cui percorso era stato modificato per via della chiusura della strada, torneranno a percorrere la tratta con gli orari e le fermate in essere precedentemente all’interruzione della viabilità sullo scavalco autostradale. Sistemato il ponte, il prossimo fine settimana potrebbe però creare qualche altro disagio viabilistico, per fortuna temporalmente limitato a poco più di due giorni, agli aresini.

Autostrade per l’Italia, in accordo con la Città metropolitana, ha infatti comunicato che dalle ore 20,00 di venerdì 13 marzo fino alle 6,00 di lunedì 16 marzo saranno chiusi al traffico alcuni tratti e svincoli della Varesina e della Rho-Monza. Quelli che saranno realizzati durante le annunciate interruzioni al traffico veicolare, secondo quando reso noto, sono “lavori urgenti e indifferibili (…) legati al completamento del lotto 3 della SP 46, in previsione alla messa in esercizio della nuova tratta autostradale in occasione delle manifestazioni Expo 2015″.

In particolare le tratte oggetto di limitazioni alla circolazione sono tre e comportano, nel primo caso, la chiusura al traffico dell’interconnessione dalla Ss35 (Milano-Meda) alla Sp46 (Rho-Monza) per entrambe le provenienze, Milano e Meda. In questo tratto sarà consentito il transito ai soli mezzi di soccorso diretti verso i presidi ospedalieri siti nell’area interessata dai lavori. La seconda chiusura al traffico veicolare riguarda la Sp46 (Rho-Monza) in corrispondenza tra lo svincolo di Bollate/Novate Milanese e l’allacciamento con l’A8 Milano Laghi in entrambe le direzioni; contestualmente sarà chiuso al traffico lo svincolo sull’Autostrada A8 Milano Laghi. La terza interruzione alla circolazione riguarderà direttamente la Varesina, che rimarrà chiusa alla circolazione per tutti i veicoli in transito all’incrocio con la Sp46 (Rho-Monza) a Baranzate. Per quanto riguarda lo sbarramento al traffico sulla Sp46, questo verrà posto in corrispondenza dello svincolo di Bollate/Novate Milanese, dove verrà installata una segnaletica di informazione per i percorsi alternativi.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese