Home Cronaca

Stasera la presentazione di RadioWebArese

20 gennaio 2016 – Questa sera alle ore 20.00, verrà presentata allo spazio giovani YoungDoIt RadioWebArese, l’esperienza della web radio, costruita insieme al gruppo di “CineQuartiereWelfare” e realizzata con il cofinanziamento dei Barabba’s Clowns Onlus all’interno del progetto “CorReTe Giovani”, aggiudicatario del bando delle politiche giovanili del Comune di Arese. Allo Spazio Giovani, nei locali comunali di via Resegone 69, è stata infatti completata l’installazione di una cabina di registrazione utilizzabile anche a questo scopo.

Per realizzare una web radio di qualità è necessario che i promotori siano preparati sia dal punto di vista della forma che dei contenuti, ed è per questa ragione che lo Spazio Giovani ha programmato un percorso al mercoledì sera per i ragazzi di età compresa fra i 15 e i 18 anni, che prevede un modulo formativo con contenuti culturali ma metodologia interattiva sulla radio nei mesi di gennaio e febbraio e uno laboratoriale secondo il modello del learn by doing sulle tecniche espressive e gli strumenti fondamentali da utilizzare. Lungo questi incontri si costruirà un libretto/dispensa in cui si raccoglieranno informazioni sulla storia dei media, della radio, l’esperienza delle radio libere e della radio web. È prevista anche una visita al Museo della Radio di Torino.

I ragazzi di età compresa fra i 19 e i 25 anni faranno parallelamente dei workshop interattivi ogni due settimane sul mondo della musica e della radio. Infine i due gruppi si congiungeranno a maggio e lavoreranno assieme per la realizzazione della radio web, creando l’officina dei programmi e dei ruoli, puntando sulle competenze specifiche dei giovani arrivati a fine percorso. La web radio una volta attiva costituirà un’importante occasione di protagonismo giovanile, una vetrina per i gruppi musicali del territorio e per i produttori di musica digitale del laboratorio di electronic music production, oltre che un canale promozionale per YoungDoIt e uno spazio per le associazioni aresine, attraverso delle rubriche dedicate. Il percorso sarà guidato da un operatore dell’equipe YoungDoIt, da due operatori di CineQuartiere Welfare e si avvarrà delle consulenze di esperti specifici, fra cui il gruppo editoriale eBiz Srl, che edita QuiArese.

“L’amministrazione – dicono gli assessori Barbara Scifo (Politiche Giovanili) e Giuseppe Augurusa (Cultura) – che ha fortemente indicato tra gli obiettivi del bando di co-progettazione delle politiche giovanili la promozione di forme di protagonismo giovanile, oltre che di occasioni formative per i ragazzi e i giovani del nostro territorio, esprime la sua piena soddisfazione per l’avvio dell’ambizioso progetto della RadioWebArese, che siamo certi rappresenterà un tassello importante per la costruzione dell’identità culturale e del senso di appartenenza alla nostra città, e che naturalmente sarà a servizio non solo dei giovani, ma di tutta la cittadinanza. Tale iniziativa troverà ulteriore sviluppo all’interno del progetto ‘Arese Città dei Pro_Motori Culturali’ presentato a Fondazione Cariplo nei giorni scorsi, con capofila i Barabba’s Clown Onlus e di cui il Comune di Arese è partner, finalizzato tra l’altro al recupero dell’identità culturale della nostra città, che ci auguriamo possa essere valutato positivamente dalla Fondazione”.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese