Home Cronaca

Studentessa liceo colpita da meningite

29 aprile 2014 – Nessun allarmismo e semplice profilassi per i compagni di classe e i suoi professori. Sono queste le conseguenze del caso di meningite che ha colpito una diciassettenne di Novate Milanese che frequenta il Liceo Falcone Borsellino di Arese. La ragazza ha accusato i sintomi della malattia in genere di origine infettiva, da qui la necessità della profilassi per le persone venute recentemente a contatto con lei, la settimana scorsa. I genitori la hanno accompagnata al pronto soccorso con i tipici sintomi della meningite, vale a dire febbre alta, forti mal di testa e nausea, e qui i medici le hanno diagnosticato la meningite. Il personale sanitario ha quindi provveduto, come previsto dalle procedure, ad allertare l’Asl Milano 1, con il Dipartimento di Prevenzione Medica che ha immediatamente dato informazione del caso alla scuola e ai Comuni di Arese, Novate e Cornaredo, località quest’ultima dove la ragazza frequenta la piscina.

Dopo la paura iniziale sembra che ora la studentessa del Falcone e Borsellino stia meglio. Pur se ricoverata in terapia intensiva e ancora sotto osservazione è, infatti, sveglia e vigile.

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese