Home Cronaca

Twist out, Arese perde servizio car sharing

18 novembre 2015 – Chi aveva a suo tempo aderito al servizio ha ricevuto questa mattina la mail con la quale Twist, la società di car sharing da poco presente anche ad Arese, annuncia la sospensione “momentanea” delle sue attività. A circa un mese e mezzo dalla sua attivazione dunque, Arese perderà, almeno per ora, il servizio che era stato portato nella nostra città proprio da Twist (leggi qui) e che poteva contare su due auto collocate nel parcheggio tra  viale Resegone e via Col di Lana. “Vi informiamo con grande dispiacere – il testo del comunicato della società milanese – che con effetto immediato ci vediamo costretti a sospendere momentaneamente il nostro servizio di car sharing. Ringraziamo i Clienti che ci hanno accordato la loro fiducia, i fornitori che ci hanno seguito in questa sfida e i nostri dipendenti che hanno profuso in tutto il periodo un eccezionale impegno, e contiamo di comunicarVi al più presto la riattivazione del servizio”.

Twist non spiega esplicitamente le ragioni dell’interruzione del servizio, che naturalmente riguarderà non solo Arese ma tutti i Comuni, Milano compreso, dove la società operava. Qualcosa di più dice il vicesindaco Enrico Ioli, che dichiara anche che l’amministrazione ha già preso contatti con altri operatori: “Con dispiacere – commenta Ioli – abbiamo appreso delle difficoltà economiche di Twist e speriamo possano risolversi al più presto. Restiamo dell’idea che il servizio debba proseguire e vada incentivato, perché è importante per lo sviluppo sostenibile della nostra città e perché l’iniziativa ha avuto un buon riscontro da parte dei cittadini. L’amministrazione di Arese ha già preso contatti con altre società di car sharing e spera nell’arrivo di nuovi operatori”.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese