Home Dal Comune

Anche Arese commemora piazza Fontana

10 dicembre 2014 – Anche il Comune di Arese parteciperà alla cerimonia per ricordare la strage di Piazza Fontana del 12 dicembre 1969, quando una terribile esplosione alla Banca Nazionale dell’Agricoltura di Piazza Fontana a Milano causò la morte di 17 persone e il ferimento di altre 88. “Tale attentato – ha commentato l’assessore alla Cultura, Giuseppe Augurusa – organizzato dal gruppo eversivo di estrema destra Ordine Nuovo, è ritenuto l’inizio del periodo conosciuto come strategia della tensione nel nostro Paese, sconfitta successivamente dalla mobilitazione unitaria dei lavoratori, degli antifascisti, del sindacato, delle forze politiche democratiche”. Questa, invece, la dichiarazione di Michela Palestra: “Nella ricorrenza del 45° anniversario – ha commentato il sindaco – anche il nostro Comune vuole commemorare le vittime di questa terribile strage ed essere presente a testimoniare la nostra condanna a tutti gli atti violenti contro innocenti, non tollerabili oggi come ieri. Saremo presenti alla cerimonia di deposizione delle corone a ricordo delle vittime e invitiamo anche i nostri concittadini a partecipare”.

La cerimonia di deposizione delle corone si terrò il prossimo venerdì 12 dicembre in piazza Fontana a Milano alle 16,37, l’ora alla quale 45 anni fa esplose la bomba.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese