Home Dal Comune

Bilancio, si sono lanciati… in troppi!

15 ottobre 2014 – Una partecipazione così massiccia a Mi lancio nel bilancio, l’iniziativa dell’amministrazione che offre a cittadini e associazioni la possibilità di vedere finanziato all’interno del bilancio comunale un loro progetto, ha avuto una risposta che è andata ben al di la delle attese. Tanto che il Comune è stato costretto a spostare le scadenze inizialmente previste per i vari step del progetto. In particolare è ancora in corso la la valutazione di fattibilità delle proposte pervenute, ben 109: “I progetti ricevuti – fanno sapere dal Comune – sono stati così tanti, interessanti e articolati, che richiedono una valutazione multidisciplinare tra più uffici e il coinvolgimento, in alcuni casi, anche delle istituzioni scolastiche. Ognuna delle 109 proposte sta ottenendo la giusta considerazione e tra circa un mese saremo pronti a presentarvi la rosa delle proposte finaliste”.

La presentazione in auditorium dei progetti finalisti subisce quindi uno slittamento di circa un mese, ed è stata fissata per il prossimo venerdì 7 novembre. “Durante la serata – confermano dal Comune – saranno illustrate al pubblico le proposte finaliste che hanno superato la valutazione tecnica di fattibilità. Ogni proponente potrà raccontare com’è nata la sua idea, come vorrebbe realizzarla e ogni dettaglio utile a catturare il voto del pubblico. Voto che potrà essere espresso già durante la serata in auditorium, dove i presenti avranno la possibilità di indicare una preferenza per ognuna delle tre aree tematiche oggetto di finanziamento”. Aree tematiche che sono Sport, cultura e giovani (85 mila euro), Scuola, anziani e disabilità (85 mila euro) e Verde pubblico e arredo urbano (80 mila euro).

Dopo la serata in auditorium i cittadini potranno continuare a votare per le proposte che ritengono più meritevoli dal 10 al 15 novembre. Per facilitare le persone che vorranno esprimere le loro preferenze, lo Sportello del Cittadino prolungherà l’orario di apertura anche nella pausa pranzo. Si potrà quindi votare da lunedì a venerdì dalle 8,30 alle 14,30, il martedì pomeriggio dalle 16,00 alle 18,30 e il sabato dalle 8,30 alle 12,00. Sabato 15 novembre, infine, al Centro Anziani di via Col di Lana 10 ci sarà la Giornata della partecipazione con le votazioni finali. Per poter votare è necessario portare con sé la propria carta di identità.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese