Home Dal Comune

Carta Identità Elettronica, l’appuntamento si prenota online

16 luglio 2019 – Cambiano le procedure per la richiesta della Carta di Identità, sia che si tratti di primo rilascio, di precedente carta scaduta oppure rubata, smarrita o deteriorata. La prenotazione dell’appuntamento con l’Anagrafe e la richiesta del documento dovrà infatti essere effettuata tramite l’apposito portale web del Ministero dell’Interno (clicca qui). La procedura prevede che una volta che si è fissato l’appuntamento, ci si dovrà recare all’Anagrafe del Comune di Arese con la la ricevuta della prenotazione, il codice fiscale, il documento scaduto (oppure eventualmente la denuncia di smarrimento ed un altro documento d’identità) e una foto tessera cartacea o anche su supporto USB (in formato jpg, con risoluzione di almeno 400 dpi e dimensione massima non superiore a 500 KB).

Per quanto riguarda la consegna del documento, il Comune fa sapere che avverrà a cura dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato che, entro sei giorni lavorativi dalla richiesta effettuata in Anagrafe, provvederà a consegnare all’indirizzo dichiarato dal cittadino, un plico contenente la nuova Carta di Identità Elettronica e la seconda parte del codice Pin/Puk. L’Ente informa anche che non sarà più possibile il rilascio “a vista” né della “vecchia” CIE né della carta di identità cartacea, invitando quindi i cittadini a tenere conto dei tempi di consegna previsti per il rilascio del nuovo documento. Il Comune ricorda anche che la carta di identità può essere rinnovata anche prima della sua scadenza, con un anticipo di 180 giorni.

Il rilascio della nuova CIE ha un costo complessivo di 22,21 euro, se la precedente carta e’ scaduta, e di 27,37 euro in caso di rinnovo prima della scadenza a seguito di furto, smarrimento o deterioramento.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese