Home Dal Comune

Da Comune e Regione una dote per lo sport

15 settembre 2015 – Il Comune di Arese ha aderito a “Dote Sport”, l’iniziativa regionale che mira a favorire l’avvicinamento allo sport da parte di bambini e ragazzi di nuclei familiari in condizioni economiche meno favorevoli. In particolare “Dote Sport” si rivolge alle famiglie con bambini e ragazzi dai 6 ai 17 anni e con reddito Isee non superiore a 20 mila euro. I nuclei familiari che rientrano in questo limite potrà ottenere un contributo massimo di 200 euro a parziale copertura delle spese sostenute per la frequenza di corsi o attività sportive da parte dei figli minori, nel periodo settembre 2015 – giugno 2016. Come detto “Dote Sport” è un’iniziativa di Regione Lombardia, attuata con la delibera di Giunta regionale n. X/3731 del 19 giugno 2015 (vedi qui). La Regione ha anche predisposto un volantino che illustra sinteticamente finalità e modalità di adesione al bando (clicca qui).

La domanda di adesione potrà essere presentata esclusivamente online, ma le famiglie aresini potranno comunque ricevere assistenza per la sua compilazione da parte dei Servizi sociali, che hanno i propri uffici in via Col di Lana 10. Il supporto alla presentazione del modulo sarà fornito dal 14 settembre al 19 ottobre nelle giornate di martedì, dalle 16.00 alle 18.00 e giovedì, dalle 8.30 alle 12.00. Per maggiori informazioni è possibile chiamare i numeri 02-93527516 e 02-93527500.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese