Home Dal Comune

Dimesso il ricoverato, ma ci sono tre nuovi casi di positività, e sono invariati i decessi

23 settembre 2020 – Secondo i dati riportati dal portale ATS e resi noti dal comune di Arese, risulta che a oggi i casi totali sono 201 (tre in più rispetto al 14 settembre): quindi si registrano 3 nuove persone positive. Il numero dei guariti passa a 150 (+1), visto che per fortuna è stata dimessa la persona ricoverata, e rimane invariato il numero dei decessi (40). Le persone poste in quarantena – numero che comprende sia i casi accertati (totale 11) sia chi è stato a contatto con casi accertati e quindi sottoposto preventivamente a “isolamento precauzionale”, sono 46 (4 in meno rispetto al 14 settembre). 

Con la ripartenza delle scuole, ATS Città metropolitana ha avviato una stretta collaborazione con dirigenti e referenti scolastici Covid per segnalare gli allontanamenti di alunni e personale (docenti e lavoratori nella scuola) per sospetto contagio Covid nonché con le famiglie per segnalare eventuali sintomi sospetti nei propri figli. È stato quindi introdotto un percorso di semplificazione e accelerazione del processo di identificazione dei casi di Covid-19 nella collettività scolastica, con accesso senza prenotazione eautocertificazione della motivazione per i soggetti minori, gli studenti maggiorenni che frequentano la scuola secondaria di secondo grado e il personale scolastico docente e non docente afferente ai servizi educativi dell’infanzia e alle scuole di ogni ordine e grado.

Al fine di consentire una migliore gestione dei flussi sul territorio, le ATS hanno reso disponibile un elenco dei punti tampone, identificando per le singole scuole il luogo dove è preferibile rivolgersi, fermo restando che tutti i punti devono accogliere le richieste di effettuazione tampone con accesso senza prenotazione e con autocertificazione vidimata dalla scuola oppure a seguito della segnalazione al medico o al pediatra, come specificato da Gallera, assessore regionale al Welfare. Per conoscere le indicazioni operative di Regione Lombardia e l’elenco dei punti tampone si può consultare il sito di Regione Lombardia.

Il sindaco Michela Palestra, nell’invitare a consultare anche le indicazioni per la ripartenza della scuola pubblicate riportate sul sito di ATS Città metropolitana, esorta a seguire le prescrizioni previste e “ad adottare comportamenti responsabili, condividendo queste informazioni con altre famiglie e soggetti più deboli, che potrebbero avere difficoltà ad accedere alle informazioni reperibili online”.

Il Comune ricorda che per ogni dubbio sulla normativa vigente per la limitazione dei contagi, la Polizia locale resta disponibile per informazioni al numero telefonico 02 93527450. I cittadini aresini in difficoltà per spesa e farmaci a causa dell’emergenza sanitaria possono invece contattare il 379 1909759, gestito direttamente dai Servizi sociali, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30. Le varie esigenze saranno sempre gestite grazie al prezioso supporto della Misericordia Arese.

© riproduzione riservata – Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese