Home Dal Comune

Nuovi contributi regionali per la casa

3 gennaio 2011 – L’amministrazione comunale ha reso noto che la Regione Lombardia ha stanziato un contributo straordinario di 4,9 milioni di euro come contributo per l’acquisto della casa o come sostegno al canone di affitto per tutti quei cittadini che hanno perso il posto di lavoro. Il bando della Regione Lombardia va ad aggiungersi a quello varato alcuni mesi fa e che prevedeva lo stanziamento di cinquanta milioni di euro nell’ambito del piano chiamato Fondo Sostegno Affitto. Tra i requisiti per avere accesso al nuovo bando ci sono l’avere perso il lavoro o l’essere stati messi in mobilità a partire dal primo gennaio 2009 e la titolarità di un regolare contratto di affitto con un Isee-fsa  fino a 25 mila euro. Il contributo a fondo perduto verrà erogato nella misura fissa di 1.500

euro e i beneficiari non saranno determinati in base a una graduatoria ma semplicemente in funzione dell’ordine cronologico di presentazione della domanda fino a esaurimento dei 4,9 milioni di euro stanziati. Le domande dovranno essere presentate, a partire dal prossimo 7 gennaio, presso le sedi territoriali della Regione Lombardia o presso le sedi di SpazioRegione di Milano e Legnano. Per maggiori informazioni sul bando e per scaricare il modulo con il quale presentare la domanda, si faccia riferimento al sito della Regione Lombardia (clicca qui).