Home Eventi

2 luglio: parte il Festival di Villa Arconati

19 giugno 2013 – Partirà il prossimo 2 luglio la venticinquesima edizione del Festival di Villa Arconati. Anche quest’anno sono di grande spicco i nomi degli artisti che per quasi tutto il mese riempiranno di note i giardini della storica villa: Sinead O’Connor (2 luglio), Goran Bregovic (4 luglio), Daniele Silvestri (10 luglio), Francesco De Gregori (13 luglio), Mark Lanegan Band (15 luglio), Orquesta Buena Vista Social Club (16 luglio), Nina Zilli & Fabrizio Bosso (18 luglio) e Woodkid (24 luglio). “In 25 edizioni è difficile non ripetersi”, ha detto Giancarlo Cattaneo, curatore del progetto, durante la presentazione alla stampa. “Noi però ci abbiamo provato e così metà degli artisti partecipa per la prima volta”. Poi, parlando delle inevitabili i difficoltà di questi tempi, ha aggiunto: “Ricordo epoche dove di soldi non ce n’erano proprio. Siamo partiti con venti milioni di lire, che era veramente poco, e abbiamo costruito questa manifestazione. Quando non ci sono soldi bisogna avere una strategia. Quella volta l’abbiamo avuta, mettendo insieme comuni diversi, valorizzando una risorsa fino a quel momento chiusa al pubblico e scommettendo sull’interesse che avrebbe generato nel pubblico milanese”.

Il festival – patrocinato da Regione Lombardia e organizzato dall’associazione Insieme Groane, che comprende tra gli altri i Comuni di Bollate, Arese e Garbagnate, con il supporto della Provincia di Milano, della proprietà di Villa Arconati e dei sostenitori della manifestazione – è un raro (e positivo) esempio di collaborazione tra pubblico e privato che ha registrato nel tempo un notevole successo. Quest’anno, oltre all’area dedicata ai concerti, a cui si tornerà ad accedere attraverso l’entrata principale della villa, ci sarà la possibilità di partecipare a visite guidate della villa e dei giardini. Battezzate “Villa Arconati sotto le stelle”, le visite ai giardini richiedono una donazione libera (minimo tre euro) mentre quelle proposte come “Dietro le quinte di Villa Arconati” prevedono l’accesso ad ambienti della villa mai aperti al pubblico. In questo caso la donazione minima è di cinque euro. L’incasso delle visite, che partiranno alle 20 (un’ora e mezza prima dell’inizio dei concerti), sarà interamente destinato al progetto di recupero della villa. Le prenotazioni si raccolgono al numero 347 0844765.

In occasione del Festival è stata anche organizzata una mostra fotografica che accompagnerò il pubblico lungo il percorso verso il palcoscenico realizzata da Angelo Redaelli, fotografo ufficiale sin dal 1991. Nella sala del Cigno della villa, prima dell’inizio dei concerti, verranno invece proiettate immagini di tutti gli artisti che si sono esibiti nel corso degli anni. La proiezione è a cura di Carlo Ferri. Infine, in collaborazione con Convivium, saranno organizzati dei golosi spuntini con prodotti lombardi prima dei concerti. In occasione di alcune serate è previsto anche un menu degustazione per concludere in bellezza la serata. Il programma di apertivi e cene (su prenotazione) verrà pubblicato sul sito www.villaarconati.it.

Per arrivare al festival è stata predisposta anche una navetta gratuita dalla stazione della metropolitana Linea 1 di Lampugnano (partenza alle 20.15) e dalla stazione FN di Bollate Centro (alle 20.40). Più originale la possibilità di noleggiare una bicicletta con accompagnatore per raggiungere la villa pedalando. Il ritrovo è presso la stazione FN di Bollate Nord e la partenza prevista 19.30. Per informazioni sui trasporti è disponibile il numero verde 800 474747.

Quanto a Villa Arconati, che è sempre bisognosa di importanti lavori di manutenzione, la Fondazione Rancilio che ne detiene la proprietà ha avviato da qualche mese uno specifico progetto. “Abbiamo già restaurato, tra le altre cose, la limonaia,” ha detto Francesco Moneta, presidente della Fondazione. “Le impalcature sulla facciata nascondono invece i lavori preliminari per la ristrutturazione. Quest’anno il pubblico partecipa, grazie a un contributo compreso nel prezzo del biglietto, al restauro di alcune delle finestre della facciata principale. Solo nei piani nobili che ne sono ben 170. Piano piano vogliamo quindi completare questo tipo di attività”.

IL PROGRAMMA
2 luglio: Sinead O’Connor – How about I be me – Biglietti 25-30 euro
4 luglio: Goran Bregovic – Champagne for Gypsies – Biglietti 25-30 euro
10 luglio: Daniele Silvestri – Openng act: Bobo Rondelli e L’Orchestrino – Biglietti 25 euro
13 luglio: Francesco De Gregori – Biglietti 26-31-36 euro
15 luglio: Mark Lanegan Band – Biglietti 22 euro
16 luglio: Orquesta Buena Vista Social Club con Omara Portuondo e Eliades Ochoa – Biglietti 25-30 euro
18 luglio: Nina Zilli e Fabrizio Bosso – We love you jazz’n’soul – Biglietti 25 euro
24 luglio: Woodkid – Biglietti 25 euro

PREVENDITE E INFORMAZIONI
Numero verde 800 474747 – www.festivalarconati.it
www.mailticket.it
www.ticketone.it
www.vivaticket.it
www.ponderosa.it

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese