Home Eventi

Amnesty alla Festa del Volontariato

09 settembre 2011 – Domenica in piazza 11 Settembre si terrà il consueto appuntamento con la Festa del Volontariato alla quale parteciperanno le numerose associazioni presenti sul nostro territorio. In questa occasione intorno alle 17,00, subito dopo la dimostrazione della Misericordia alle 17,00, il palco verrà concesso al gruppo 146 di Amnesty International per ricordare il cinquantesimo anniversario della fondazione dell’Organizzazione Internazionale. Al termine, il pubblico sarà invitato al tavolino del gruppo per apporre le firme su alcune petizioni e per un assaggio gratuito di  una fetta di torta. Amnesty nacque il 28 maggio 1961 quando l’avvocato londinese Peter Benenson, indignato per la condanna a sette anni di detenzione di due studenti portoghesi  rei di aver brindato alla libertà delle colonie, pubblicava sul quotidiano londinese The Observer, un articolo su coloro che in qualsiasi parte del mondo vengono imprigionati, torturati o uccisi per motivi di opinione o di religione.

Amnesty è nata proprio da quell’articolo e dalla campagna sui prigionieri dimenticati che ne seguì. Da allora ha portato avanti molte campagne in tutte le parti del mondo a favore dei diritti di uomini, donne e minori, ampliando negli anni la sfera dei diritti di cui occuparsi, fino ad abbracciare l’intera Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, a cui da sempre si è ispirata. Centinaia di migliaia di persone hanno ritrovato la libertà o hanno avuto la vita salvata grazie a un appello. Diverse norme internazionali, come il Protocollo opzionale dell’Onu sui bambini soldato o la Convenzione sulle sparizioni forzate, sono state sviluppate grazie al contributo di Amnesty International. Anni di intense campagne, insieme a prestigiosi alleati, hanno spinto l’Onu a impegnarsi per un Trattato che regoli il commercio di armi, per impedire che finiscano nelle mani di regimi che violano i diritti umani. Mentre paese dopo paese, il mondo decideva di porre fine alle esecuzioni capitali, Amnesty International è stata al centro della coalizione che ha convinto l’Onu ad approvare una moratoria globale sulla pena di morte.

Ecco si seguito il programma completo della Festa del Volontariato 2011:
ore 10.00 – 10.30 Esibizione della Filarmonica G. Verdi
ore 10.30 – 11.00 Intervento delle Autorità
ore 11.00 – 13.00 Esibizione associazioni sportive aresine
ore 13.00 – 15.30 Pausa pranzo
ore 15.30 – 16.15 Saggio musicale allievi Scuola Civica di Musica
ore 16.15 – 17.00 Dimostrazione a cura dell’Associazione di Volontariato Fraternita di Misericordia
ore 17.00 – 19.00 Spettacoli vari a cura del gruppo Hana-wa
ore 19.00 – 19.45 Esibizione di ballo CRAL Comune di Arese
ore 19.45 – 20.30 Risottata in piazza offerta dall’Amministrazione Comunale di Arese ed estrazione premi concorso S. Vincenzo