Home Eventi

I Coriandoli portano in scena Turrini

18 marzo 2015 – Il prossimo venerdì 20 marzo, alle ore 21,00 presso l’auditorium Aldo Moro, la compagnia teatrale I Coriandoli porterà in scena “Non c’è spazio nell’ospizio”, un opera che il suo autore, Lionello Turrini, definisce come “un brillante pasticcio con tanti attori e artisti vari”. Ed è proprio Turrini che racconta la trama del lavoro teatrale: “Villa Coriandoli Sereni – dice l’autore –  è una casa di riposo dove tutti vorrebbero andare perché ci si trova molto bene. È diretta da Paola (Paola  Toniolo) e c’è anche suor Imelda (Elda Simonetta). Pierre va a trovare gli amici Egidio e Cecch (Francesco). Qui intravvede una nuova entrata, Costanza (Monica Falletti) ed è un vero colpo di fulmine. Vuole conoscerla, vuole starle vicino per sempre e chiede se puoi entrare anche lui nella casa di riposo, ma…  non c’è spazio nell’ospizio”.

La soluzione, anche narrativa, è quindi quella di rappresentare… un’opera nell’opera: “Con gli amici e con Costanza – prosegue Turrini – decidono quindi di allestire uno spettacolo per gli ospiti. In effetti, Pierre l’ha studiata per stare vicino alla sua nuova fiamma e anche per recitare con lei… tentando sempre di essere ospitato a Villa Coriandoli Sereni. Viene organizzato uno spettacolo vero e proprio con un cantante (Paolo Colombara), un mago (il mago Haudil), clown (Antonella e Fabio) e con scenette comiche e musica con Agostino Barbieri. Il presentatore sarà, come a bei tempi passati, il Lionello, appositamente invitato”. Riuscirà Pierre nel suo intento?

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese