Home Eventi

I The last becks “infiammano” lo Spazio Giovani

15 aprile 2016 – Lo scorso sabato 9 aprile, allo Spazio Giovani YoungDoIt, si e’ aperta la giornata “The last becks’ nigth”, che ha visto il gruppo omonimo, incendiare il palco di energia esplosiva al suono di rock epocale, rivisitazioni di successi pop melodici, come Adele e genuini pezzi della band arrangiati con tecnica e passione. L’evento, preceduto da quasi tre ore di intervento del decano del Mei e di AudioCoop, Giordano Sangiorgi, nella triplice veste di oratore (peripatetico), ascoltatore di demo originali e critico venuto ad ascoltare i The last becks, ha visto un nutrito gruppo di giovani tra i 15 ed i 30 anni (ma si sono visti anche over 40) pendere letteralmente dalle sue labbra e dalla sua sferzante umanità: disincantata eppure carica di vita.

La giornata ha anche visto la partecipazione, in diretta di RadioWebArese, con la sua rubrica Sounds Good nutrita di interviste, la delicata ed incisiva presenza del gruppo Noizers, capitanato da Ermes Califano, il sound elettronico del giovane ed incisivo Dj Arn3k, il tutto sotto l’intelligente guida del conduttore e cerimoniere Jerry Castoldi. Il successo dell’evento sancito dall’affluenza del pubblico di diversa età e dalla partecipazione di persone provenienti anche dai comuni limitrofi, ha raggiunto il suo apice con l’ingresso sul palco, alle 22.15, dei The Last Becks, abbigliati con costumi in pieno stile rock rivisitato in mezzo al fumo, che ha riempito lo spazio giovani. Infine, lo stesso Giordano Sangiorgi, dopo aver acquistato l’album “Attimo”, ha gridato tra la folla “Voglio la firma!”.

Servizio di Reginaldo Cerolini

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese