Home Eventi

In Laetitia Chorus torna a esibirsi ad Arese

26 giugno 2015 – Torna a esibirsi, nell’ambito delle iniziative organizzate per la festa patronale, In Laetitia Chorus. Il coro femminile terrà infatti il suo ultimo concerto della stagione canora 2014/2015 il prossimo lunedì 29 giugno alla Vineria delle Corti, a partire dalle ore 21,30. “Sarà – dice il direttore Massimo Mazza – di un concerto molto importante per noi, in quanto vogliamo dare la possibilità a tutti quei cittadini aresini che non sono riusciti a seguirci in altre città durante l’anno di farlo ad Arese. Anche quest’anno è stato meraviglioso per il coro, con tantissimi concerti in parecchie città del nord Italia, con collaborazioni prestigiose come quella con l’organista e amico Ruggero Cioffi, la prima arpa del Teatro alla Scala Luisa Prandina e molti altri. Abbiamo avuto la fortuna di avere moltissimo pubblico nei nostri concerti e questo è il riconoscimento per la bontà del lavoro svolto con il coro sino ad adesso”.

Il concerto di lunedì prossimo chiuderà la stagione di In Laetitia Chorus, che ha già un nutrito calendario di impegni anche per il 2015/2016. “Molti comuni, vicini e lontani – prosegue Mazza – richiedono la nostra esibizione e questo ci da una grande energia per continuare sempre meglio. Lunedì faremo ascoltare al ‘pubblico di casa’ un repertorio fresco e solare. Eseguiremo brani dal mondo, una messa Jazz dalle armonie coinvolgenti, per finire poi con brani pop sia dei nostri giorni sia del passato”.

Chi volesse avere informazioni sul coro, sui prossimi impegni, su come entrare a farne parte, può visitare il sito di In Laetitia Chorus (clicca qui) o chiamare il numero 328-3819327. “Per noi – conclude Massimo Mazza – sarà un piacere ascoltare le vostre richieste, sentire la voce di nuove coriste che vogliono avvicinarsi a questo mondo meraviglioso. E non è assolutamente necessario saper già cantare perché… a introdurvi al canto ci pensiamo noi!”.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese