Home Eventi

In mostra a Valera il genio di Libico Maraja

14 maggio 2015 – La prossima domenica 17 maggio, a partire dalle ore 19.00 presso Villa La Valera, verrà inaugurata, nell’ambito degli eventi organizzati dal Comune di Arese e con la collaborazione dell’Associazione Libico Maraja, di Fila (Fabbrica Italiana Lapis e Affini)  di Villa La Valera, una mostra che si propone di documentare buona parte della poliedrica arte di Libico Maraja. Un’ampia sezione della mostra è dedicata all’illustrazione, frangente nel quale Maraja fu senza dubbio un sicuro punto di riferimento in Italia e in buona parte del mondo; una seconda sezione presenta un assaggio del grande apporto che Maraja diede alla realizzazione del primo cartone animato girato in Europa, La Rosa di Bagdad del 1949. Un terzo e ultimo spazio è invece dedicato al fervore eclettico dell’arte di Maraja, finestra nella quale spicca il suo febbrile genio creativo, nell’ambito di grafica pubblicitaria, arte pittorica e moda.

Le opere esposte sono in versione originale, con la mostra ha attinto al vasto materiale conservato presso l’Archivio Maraja. Di particolare interesse i numerosi schizzi su carta che rivelano gli sviluppi ideativi delle illustrazioni dedicate ai più popolari capolavori della letteratura per ragazzi: tavole ancora oggi riprodotte e ricercate da editori di buona parte del mondo che hanno dato a Maraja la fama internazionale di sapiente mago dell’illustrazione, punto di riferimento per molti intenditori. Parallelamente alle mostre, si svolgeranno laboratori didattici con il supporto tecnico dei prodotti forniti da Fila per bambini dell’ultimo anno delle scuole materne e quelli delle scuole primarie, il cui scopo è quello di vivere in prima persona l’arte magica di Maraja.

“La mostra di Libico Maraja – commenta l’assessore alla Cultura Giuseppe Augurusa – rappresenta una grande occasione culturale per la nostra città. Per la prima volta, infatti, una figura di prestigio internazionale che ha contribuito alla costruzione dell’immaginario dell’infanzia di molti di noi è ospite nella prestigiosa Villa La Valera. La predisposizione dei laboratori, infine, permetterà a tanti bambini di avvicinarsi all’arte magica di questo grande pittore”.

La mostra sarà aperta al pubblico e visitabile gratuitamente da domenica 17 a domenica 31 maggio 2015, dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 18.00, in Villa La Valera. Nella giornata di sabato non sarà possibile accedere alla mostra.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese