Home Eventi

Incontrho invita a firmare per Legge 181

12 settembre 2013 – Incontrho, l’associazione che offre supporto ai sofferenti psichici e alle loro famiglie, ha annunciato la sua presenza ad Associazioni e volontariato in festa, la manifestazione che si svolgerà la prossima domenica 15 in piazza 11 Settembre. La presenza di Incontrho, oltre all’obiettivo di far conoscere agli aresini il lavoro che svolge, ha anche un risvolto concreto e attuale, visto che presso il suo stand sarà possibile firmare la petizione a sostegno della 181, una proposta di legge di iniziativa popolare che mira a tutelare i pazienti psichiatrici nel loro percorso di cura. Incontrho ricorda che si potrà firmare per la 181 anche presso i servizi demografici del Comune di Arese in Via Caduti 4, il lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 8,30 alle 12,00, il martedì dalle 16,00 alle 18,00 e il sabato dalle 08,30 alle 11,30.

“In Italia – spiegano dall’associazione – chi è in cura presso i servizi di psichiatria spesso non trova l’adeguata accoglienza, l’ascolto di cui ha bisogno e l’efficienza necessaria. Questa nuova proposta di legge prevede gruppi di controllo locali, le Consulte per la Salute Mentale, che verificheranno il buon operare da parte dei servizi. La Legge 181 è stata presentata alla Corte di Cassazione il 13 maggio di quest’anno. Lo stesso giorno e lo stesso mese della 180, la legge Basaglia, che nel 1978 ha rivoluzionato il mondo della salute mentale. Entro la fine dell’estate dobbiamo raccogliere 50 mila firme per poter inviare la 181 al Parlamento, affinché possa essere discussa e votata”. L’associazione contribuirà, infine, anche ai momenti di svago previsti durante la giornata, con il concerto degli Aliens ragazzispeciali, la band dell’Unità Operativa Psichiatrica 42 Rho del Centro Psicosociale (CPS), che si esibirà con un repertorio pop rock anni ’60 e ‘70.

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese