Home Eventi

Kiave inaugura il nuovo Spazio Giovani

21 ottobre 2014 – Domani, mercoledì 22 ottobre, aprirà il nuovo Spazio Giovani di Arese, gestito dalle associazioni Barabba’s Clowns Onlus, Cooperativa Idea, Cooperativa Lotta Contro l’emarginazione e Cospes. L’inaugurazione del nuovo Spazio e la presentazione del progetto inizierà alle ore 18,00, presso i locali di viale Resegone 69. La serata a cui sono invitati tutti i ragazzi (e non solo) aresini prevede un happy hour con special guest il rapper Kiave, un ospite davvero d’eccezione, amato dai ragazzi e da sempre impegnato nel sociale, che porterà una sua testimonianza. Inoltre i ragazzi che volessero potranno alternarsi come deejay durante la serata. E’ prevista anche la premiazione in diretta dei due concorsi a premi associati alla campagna “YoungDoIt”. Infatti, le ragazze e i ragazzi che hanno scelto di fotografare il proprio viso nelle sagome, di postare la foto sulla pagina Facebook “Youngdoit” e che raggiungeranno più “like” vinceranno di un buono Decathlon del valore di 100 euro, per la categoria “Mettici la faccia”, e un buono pizza per tre persone, per la categoria “Fatti un giro con noi”.

L’apertura del nuovo Spazio Giovani è stata anticipata da una campagna di comunicazione secondo lo stile della guerrilla marketing. In queste settimane per le vie della città non sono passate inosservate le sagome firmate solamente “YoungDoIt”, proprio per significare il pieno e attivo coinvolgimento giovanile nella creazione del nuovo spazio giovani. Sei le tipologie di sagome con lo slogan “Mettici la faccia”: il motociclista, la ballerina, lo skater, il chitarrista, un ragazzo che fa la break dance e il calciatore. Dopo qualche giorno sono comparse altre tre sagome, con il messaggio “Fatti un giro con noi”, raffiguranti un pulmino a voler simboleggiare l’idea di un progetto diffuso sul territorio e la dimensione del gruppo. Infine con una grande sagoma-manifesto il progetto si è svelato con la promozione dell’evento di apertura del nuovo Spazio Giovani. “Un’iniziativa – commenta l’assessore alle Politiche Giovanili Barbara Scifo – davvero originale e inedita per Arese. Spero davvero che i nostri ragazzi e le nostre ragazze colgano l’occasione per iniziare questa nuova esperienza e auguro un buon lavoro agli educatori”.

Kiave, la special guest dell’evento, al secolo Mirko Filice, cosentino, inizia ad amare l’Hip-Hop da giovanissimo. La sua discografia da solista ha inizio nel 2005 con l’Ep “Dietro le 5 Tracce”, poi continua con l’Ep “Digli di No”, l’album “7 Respiri” nel 2007, “Il Tempo Necessario” nel 2009, “Fuori da ogni Tempo e da Ogni Spazio” nel 2011 e nel 2012 “Solo per Cambiare il Mondo”. Si distingue oltre che per le tematiche impegnate e per i contenuti, anche per il freestyle, l’arte di improvvisare. Kiave infatti partecipa a due edizione del 2 The Beat e a Mtv Spit. Gira l’Italia in lungo e in largo da molti anni, portando musica e vibrazioni positive sui palchi. Artista eccezionale e uomo sempre capace di rivolgere uno sguardo ai più giovani e meno fortunati, porta l’Hip-Hop e la musica all’interno di alcune comunità che ospitano ragazzi in difficoltà, insieme alla sua crew, i “Blue-Nox”, si esibisce più volte a scopo benefico. Attualmente conduce dei laboratori di scrittura creativa all’interno del carcere di Monza.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese