Home Eventi

Laboratorio: seminario su decrescita felice

03 ottobre 2013 – Sabato 5 ottobre il Laboratorio di ricerca per la politica inaugura, come di consueto, l’anno sociale con un seminario di apprendimento e analisi di tematiche attuali dal titolo La decrescita felice. Quest’anno il seminario, giunto all’undicesima edizione, è dedicato a una delle teorie economiche più in antitesi con le moderne tesi di sviluppo economico: La dottrina della Decrescita, teorizzata da Serge Latouche in Francia ed esportata e divulgata in Italia da Maurizio Pallante. Si tratta di una teoria che vede crescere un acceso dibattito fra gli economisti dell’occidente del mondo, attaccata sia dalle destre sia dalle sinistre, demonizzata dalla business community e all’opposto mitizzata dai contemporanei pensatori radicali. Senza dubbio un tema che apre al pensiero critico e su cui il pubblico sarà coinvolto e protagonista grazie a dibattiti e attività di gruppo appositamente progettate.

Interverranno come relatori nel seminario due autorevoli figure della scena: lo stesso Maurizio Pallante, importatore della teoria in Italia, saggista e fondatore del Movimento per la decrescita felice e Giorgio Arfaras, sostenitore dei modelli neoclassici della crescita, noto economista e direttore della Lettera Economica del Centro Einaudi. L’incontro si svolgerà dalle ore 9,30 alle ore 17,00 presso la sede dell’ente Parco Groane di Solaro (Via della Polveriera, 2 tel. +39 02 9698141), nella ristrutturata ex polveriera. Dalle ore 16,00 l’ultima parte della giornata sarà dedicata alle dimissioni del presidente uscente e alla nomina del suo successore, seguita dalla presentazione del programma del Laboratorio per l’anno 2013-2014. Nel corso della giornata sono previste una pausa pranzo con buffet e due pause caffè, oltre al caffè di benvenuto. La quota di partecipazione è di 12 euro, e servirà per coprire i costi del buffet. Chi fosse interessato a presenziare al seminario, dovrà inviare la richiesta di partecipazione all’indirizzo [email protected] per permettere una pianificazione ottimale della giornata.

Servizio di Giulo Monga

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese