Home Eventi

L’Amleto riletto in chiave clownesca

18 aprile 2012 – Prosegue questo venerdì 20 aprile alle ore 21,00 presso la Sala Peppino Lodigiani del Centro Salesiano di Arese la rassegna Poeti&Vagabondi, che porterà in scena la commedia “Amleto avvisato mezzo salvato”, un’opera di Giampiero Pizzol e Renato Sarti & Filarmonica Clown diretta da Renato Sarti. La commedia non è la rappresentazione in chiave clownesca dell’Amleto di Shakespeare, anche se è di questo personaggio che si parla e, soprattutto, si sparla. L’opera è piuttosto incentrata sul “povero Yorik, buffone di corte e maestro di arte comica e burlesca. Con Yorik i protagonisti della commedia sono i clown che Shakespeare volle becchini al cimitero di Elsinore e dunque in qualche modo coinvolti nel dramma come custodi della vita, della morte e dell’arte. Ma perché i clown nel camposanto? Cos’era per Shakespeare l’arte clownesca e qual’è il suo rapporto con la famosa lezione di teatro impartita da Amleto ai commedianti?

Il prezzo del biglietto è di 5 euro per gli adulti, mentre per gli under 14 l’ingresso è gratuito. Per prenotazioni è possibile contattare i Barabba’s Clown per posta elettronica scrivendo all’indirizzo [email protected] o telefonicamente al numero 02-93772225.