Home Eventi

L’IC Don Gnocchi in marcia per la legalità

20 maggio 2017 – Il prossimo martedì 23 maggio l’Istituto Comprensivo Don Gnocchi organizza una manifestazione per ricordare il XXV anniversario dalle stragi di Capaci e via D’Amelio, dove trovarono la morte i giudici Giovanni Falcone (23 maggio 1992) e Paolo Borsellino (19 luglio 1992). “La Dirigente, Rossana Caldarulo – spiegano dall’IC – e gli insegnanti del nostro Istituto sono da sempre impegnati in attività ed azioni volte ad accrescere nei ragazzi  sensibilità e attenzione per i valori civili, per la tolleranza, il rispetto delle regole e delle istituzioni. Quest’anno, a distanza di 25 anni dalle stragi che hanno segnato, seppur tristemente, l’inizio di una maggiore conoscenza e consapevolezza dell’importanza che riveste una società più giusta e libera anche grazie all’impegno di associazioni che operano nelle scuole ed università, come ad esempio Libera, abbiamo deciso di andare a ‘dire la nostra’ ad ‘alta voce’, in piazza Dalla Chiesa”.

La manifestazione sarà aperta alle ore 16.45 dal sindaco, Michela Palestra, per proseguire con un intervento dell’associazione Libera e con alcune letture a cura dei ragazzi dell’IC Don Gnocchi. L’evento sarà chiuso da un intervento di Salvatore Borsellino, fratello del giudice assassinato. Al termine dell’intervento di Borsellino partirà un corteo per le vie di Arese, una marcia della Legalità alla quale parteciperanno tutti gli alunni dell’IC, dai più piccini ai più grandi con i genitori, e al quale si potrà aggregare chiunque desideri testimoniare l’idea forte del diritto a crescere in una società più giusta.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese