Home Eventi

Lunedì sera si parla di mafia al nord

21 settembre 2011 – Le associazioni Libera contro le mafie, AGESCI (Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani – gruppo Scout Arese I°) e Altrove Onlus hanno organizzato, in collaborazione con il consigliere comunale del PD Enrico Ioli, una serata di sensibilizzazione della cittadinanza sui temi delle infiltrazioni mafiose nel Nord Italia e sul ruolo di contrasto alla medesima che può avere la società civile, ad esempio attraverso i presidi di Libera sul territorio. L’evento, denominato “In rete contro le mafie – Interessi e infiltrazione delle mafie al nord Italia, ruolo di contrasto della società civile” si terrà il prossimo lunedì 26 settembre alle ore 20,30 presso l’auditorium di viale Varzi. Alla serata, che ha ottenuto il gratuito patrocinio del Comune di Arese, parteciperanno David Gentili, consigliere comunale PD di Milano e coordinatore del comitato dei consiglieri comunali antimafia, Lucrezia Ricchiuti, assessore e vicesindaco del Comune di Desio, Ilaria Ramoni,  avvocato, rappresentante di Libera per Milano e Provincia, Stefano Paglia, del consiglio di amministrazione della Cooperativa Altrove, Alessandro Quinto e Liviana Marelli, rispettivamente educatore e presidente della cooperativa La Grande Casa Società Cooperativa Sociale ONLUS.

Il programma della serata prevede la seguente scaletta:
– Presa di coscienza del problema mafia vicino a noi;
– Presentazione di casi esemplari (Desio, Sesto);
– Necessità di “mettersi in rete” per contrastare le mafie;
– La rete esiste già (Libera) e va ampliata;
– Ciascuno può contribuire anche con piccole azioni quotidiane (Altrove) al sostegno della rete;
– Si può costituire un “presidio” di Libera (realizzato nel 2010 a Sesto e a marzo 2001 a Milano Sud Ovest, intitolato al sindaco Vassallo), ma necessita di un percorso meditato;
– Lancio della proposta di percorso verso il presidio di Libera nord ovest Milano (si pensa ad un percorso strutturato su più serate, da definire successivamente).

In occasione di questo evento, la libreria Esodo allestirà una vetrina con una selezione di testi di grande utilità ed importanza per comprendere lo stato della diffusione della mafia a Milano e provincia.