Home Eventi

Museo Alfa: una giornata di eventi e confronti

10 aprile 2014 – Finalmente tra qualche giorno sarà domenica 13 aprile, ovvero il giorno durante il quale si svolgerà “Rombo d’autore… a tutto motore!”, la manifestazione interamente dedicata ai motori e, in particolare, al mondo Alfa Romeo annunciata un paio di mesi fa dall’amministrazione, per riportare l’attenzione mediatica e delle istituzioni sul problema del Museo dll’Alfa, chiuso ormai da tre anni e da altrettanto tempo al centro di trattative su più livelli per la sua riapertura. Riapertura che, è bene ricordarlo, qualora andasse in porto e fosse adeguatamente supportata a livello infrastrutturale e di iniziative a contorno, potrebbe portare indubbi benefici al tessuto economico locale, che si protrarrebbero ben oltre la scadenza di Expo. “In questi mesi – commenta l’assessore Roberta Tellini – abbiamo ribadito più volte l’importanza dell’industria automobilistica per il rilancio del nostro territorio e soprattutto abbiamo sottolineato le potenzialità di sviluppo legate alla riapertura del Museo Storico Alfa Romeo. L’iniziativa che abbiamo organizzato vuole dimostrare con i fatti le ripercussioni positive che si riscontrerebbero in termini di attrattività turistica”.

L’iniziativa del prossimo 13 aprile, nata in collaborazione con Città dei Motori, Riar – Registro Italiano Alfa Romeo, Distretto 33, Scuderia Ferrari Club di Saronno e Harley Davidson del Legnano Chapter Italy, vedrà la partecipazione anche dei vertici regionali e provinciali, tra i quali sono attesi Roberto Maroni e Guido Podestà che, nel contesto della manifestazione, si confronteranno in una tavola rotonda che vuole richiamare l’attenzione sul Museo dell’Alfa Romeo di Arese e sulle sue potenzialità. “Il Museo storico dell’Alfa Romeo – commenta il presidente di Distretto 33 Dario Ferrari – è stato in passato un punto di riferimento significativo per gli appassionati di motori. Tenere viva l’attenzione sulla necessità di riaprire un luogo che racchiude un pezzo importante della nostra storia industriale è secondo noi decisivo. Soprattutto con l’avvicinarsi di Expo 2015 questo progetto dovrebbe vedere una sua concreta realizzazione anche per rivitalizzare il nostro territorio con una attività culturale che potrà continuare a portare visitatori anche a esposizione mondiale conclusa”.

Oltre agli appuntamenti dedicati alle istituzioni, “Rombo d’autore… a tutto motore!” offrirà attrattive ed eventi anche per i moltissimi estimatori dello storico marchio del Biscione, che si articoleranno tra Villa la Valera e il Centro Sportivo Davide Ancilotto. A partire dalle ore 10,00 a Valera sarà possibile visitare un’esposizione di auto storiche Alfa Romeo, tra le quali ci sarà la Disco Volante della Carrozzeria Touring Superleggera, e Ferrari. Alle ore 14,00 partirà dalla villa un corteo di auto storiche che, scortate dalle moto della Polizia Locale, si dirigeranno verso il centro sportivo, dove si sposterà la manifestazione. Le auto dovrebbero arrivare al Csda intorno alle ore 14,30 e alcune di esse verranno rese disponibili per i ragazzi diversamente abili di Arese per brevi percorsi sulla pista di atletica. Dalle 11,30 al centro sportivo sarà anche possibile visitare un’esposizione di oltre cento motociclette Harley Davidson e Guzzi d’epoca. La manifestazione si concluderà alle 16,30, quando dal centro sportivo partirà la sfilata di auto e moto d’epoca, che attraverseranno le vie cittadine.

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese