Home Eventi

Patti Smith e i Tindersticks a Villa Arconati

23 luglio 2012 – Si chiude con due concerti, oggi e domani, il Festival Villa Arconati 2012. Dopo avere visto, e soprattutto sentito, artisti del calibro di Paolo Conte e degli Afterhours, è ora il turno di Patti Smith e dei Tindersticks. Nel giro di 48 ore, il rock meno europeo e più maturo della cultura americana proporrà le sue nuove e più profonde riflessioni, grazie ad artisti che hanno saputo, attraverso la cultura, superare l’inesorabile tendenza archivistica del tempo. All’insegna della più raffinata e incisiva spiritualità elettrica, le ballate civili e poetiche di Patti Smith (oggi alle 21.30) e la suggestiva atmosfera dei Tindersticks (domani alle 21.30), entrambi frequentatori della forma-canzone, ci faranno ritrovare un’aria familiare, ricongiungendoci con l’apertura cantautorale del Festival.

A sedici anni di distanza dalla sua ultima esibizione sul palco di Villa Arconati (era stata qui nel 1996) Patti Smith presenta “Banga”. In questo nuovo album vengono proposte canzoni pervase da uno spirito d’esplorazione particolarmente ispirato dalle straordinarie visioni e osservazioni della poetessa-rock, con brani che riflettono il nostro mondo complesso, pieno di caos e bellezza. I riferimenti all’Italia, a riprova dell’amore che lega l’artista al nostro paese, sono numerosi: un’ouverture melodica per immaginare il viaggio di Amerigo Vespucci nel Nuovo Mondo nel 1497 (“Amerigo”), un brano dedicato a San Francesco, un altro ancora al Sogno di Costantino di Piero della Francesca.

L’ultima sera sarà appannaggio dei Tindersticks, un gruppo che sin dal  debutto agli inizi degli Anni ’90 ha saputo farsi apprezzare per le sue sonorità mistiche, con melodie riflessive e intimiste. I richiami al “songwriting” (Leonard Cohen), l’utilizzo degli archi e della costante sperimentazione sono sbalorditivi per l’epoca, lontano dalle mode: assetti orchestrali, strumenti classici alternati a strumenti elettronici, sonorità psichedeliche alternate a sessioni di fiati; universi musicali miscelati insieme con minuziosi e delicati accorgimenti.

Per Patti Smith sono previsti solo posti in piedi con biglietto a 30 euro, mentre per i Tindersticks ci sono posti a sedere a 18 euro. Le biglietterie apriranno sia oggi sia domani alle 19.30. Informazioni su www.festivalarconati.it.

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese.