Home Eventi

Per il Festival ospiti e autori d’eccezione

02 ottobre 2015 – Nella serata di giovedì 24 settembre presso il Cinema Teatro sono andati in scena i finalisti del Festival della canzone Città di Arese. Il Festival, iniziato con la “novità” della proiezione sullo schermo del cinema degli spot pubblicitari degli sponsor, è partito subito con le “eccellenze” locali: quel “Mi sono innamorata di te” di Tenco, cantata dal soprano Demetra Fugazza e dall’eccellente chitarrista Andrea Fantozzi, ha fatto subito venire i brividi a tutti, per non parlare, dopo poche canzone di alto livello, di un brano spagnolo di grande impatto e di grande emozione come quel “Poetas andaluces”, grande hit internazionale degli Aguaviva eseguito dai bravissimi Arese Vocal Ensemble, coro facente parte dell’aresina scuola di canto e di musica Isola delle note.

Durante la gara si è passati dal tenore di Manuel Berto al romanticismo di Maria Elena Calipari che si è esibita con il brano “Je t’aime”. Giuseppe Troglio è stato invece protagonista di una grande interpretazione portando il brano “Through the barricades”. Un classico di Ivana Spagna “Dove eri” è stato interpretato da Sofia Lonati.  Ad arricchire la competizione canora, presentata da Pamela Mauro, vi sono stati l’intrattenimento di Enrico Beruschi, autentico mattatore sul palco, Gianni Dall’Aglio, batterista storico di Celentano, di Battisti e de “I Ribelli” che ha raccontato non solo di musica ma anche un suo problema personale che ha commosso il pubblico. Candida Livatino, la più nota grafologa d’Italia ha poi coinvolto il pubblico con le sue spiegazioni riguardanti la scrittura. Marcello Ma, che spesso e volentieri suona e ha suonato con i big della musica leggera, ha presentato un brano di elevata fattura. E, per finire una delle massime pietre miliari della storia della nostra musica: Mario Lavezzi. Una lunga storia di successi iniziata con i Camaleonti e non ancora conclusa oggi.

Sul palco si sono presentati anche i “City Angels”, con la loro tipica divisa rossa ed il basco blu;  il loro presidente nazionale Mario Furlan ci ha parlato di questa associazione ben nota, specializzata nell’aiutare i senzatetto e gli emarginati delle grandi città. E veniamo ai vincitori delle due categorie in gara: per le cover ha vinto la giovane e già bravissima Marta Maderna (con “It’s oh so quiet”), al secondo posto Giuseppe Trolio con “Through the barricades” e al terzo gli Acoustic Ignorant Band con un brano di Savoretti, “Not Worthy”. Per gli inediti trionfo del simpatico duo Dario e Marcello che hanno presentato un brano orecchiabile e scanzonato dedicato all’Expo, dal titolo “Un giro all’Expo”. Al secondo posto degli inediti il cantautore Scarfeo e la sua Alma Band con il brano “Stasera ho te”.

Più che soddisfatti del riscontro sia artistico che di pubblico i due organizzatori dell’evento, Enrico Borroni e il cantautore Marlonn, al secolo Paolo Maruca, vice-presidente dell’associazione Onlus “Alto Talento”, organizzatrice del Festival, che ha anche proposto la sua ultima creazione, ottenendo molti applausi da parte del pubblico.

Sabato 3 ottobre, alle ore 21, su One Tv, canale 112, il “Festival della canzone – Città di Arese” potrà essere visto anche da chi non era presente a teatro. Comunque, da non perdere. Repèliche sono previste domenica 4 ottobre alle ore 16.00 e martedì 6 ottobre alle ore 23.00.

Servizio di Mattia Nicholas Ferrara

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese