Home Eventi

Presentata la quarta edizione del Festival

23 giugno 2015 – La più nota (e televisivamente conosciuta) grafologa d’Italia, Candida Livatino, il batterista di sempre di Celentano, Battisti e de I Ribelli, Gianni Dall’Aglio e la nota compagnia de i Legnanesi, sono già, “ufficialmente”, per il momento,  le “star” della finale della 4° edizione del Festival della canzone – Città di Arese. Un altro importantissimo nome riguardante la musica leggera nazionale dovrebbe unirsi a questi artisti nello show di giovedì 24 settembre, serata della finale, che si svolgerà al Cinema Teatro. Questo è, in sintesi,  quello che è stato detto durante la conferenza stampa che si è tenuta nei locali del QuiArese TechCafé di via Caduti, in occasione della presentazione dell’annuale  evento musicale, presenti Enrico Borroni e Paolo Maruca, vertici dell’associazione Alto Talento (organizzatrice del Festival), Giuseppe Augurusa (assessore alla Cultura) e Paolo Galvani di QuiArese. Con questi ultimi, Alto Talento, come già da notizia data, è in collaborazione non solo per il Festival ma anche per serate culturali, riguardanti incontri con noti scrittori che presenteranno le loro ultime fatiche letterarie; incontri che si terranno al TechCafé di via Caduti 6 a partire dalla metà di settembre.

La serata finale del Festival sarà, come tradizione, a scopo di beneficenza, in quanto parte dell’incasso (escluse le spese) andrà, quest’anno, ai ben noti City Angels, nota associazione di volontari che oltre a portare viveri e coperte, portano anche un sorriso e un po’ di dialogo ai tanti senza tetto di Milano, Monza, e altre città. Una loro nutrita rappresentanza sarà presente alla serata finale, insieme al loro presidente nazionale Mario Furlan, che ha già confermato la sua presenza. Non sarà, quella del 24 settembre, una serata di soli ospiti nazionali; ci sarà, infatti, spazio per importanti e validissime realtà musicali locali come, ad esempio, l’Arese Vocal Ensemble, che canterà una hit spagnola diventata internazionale, il duo Franco e Sabrina che proporrà una salsa, il cantautore Marlonn con la sua ultima creazione musicale e Marcello Mammarella, che accompagna musicalmente nei concerti, nei paesi dell’Est, cantanti come Cutugno, Al Bano, Ricchi e Poveri, e che ha scritto canzoni per Fiordaliso, Fiorella Mannoia e Laura Pausini. “Non mancheranno anche noti personaggi televisivi – ha detto il presidente dell’Alto Talento e organizzatore del Festival, Enrico Borroni – ma questi vogliamo che siano una piacevole sorpresa per il pubblico che verrà alla finale”. La conduttrice della serata sarà Pamela Mauro, presentatrice della rete televisiva 7Gold, che sarà affiancata da Enrico Beruschi e da Marco Ciapparelli di OneTv, televisione che riprenderà l’evento.

Le “star” della serata finale saranno, al pomeriggio, al TechCafè, dove le persone munite di biglietto per l’entrata al teatro, potranno, con comodità, fare foto, fare domande ed interagire con loro. Lo spettacolo, a teatro, per motivi televisivi, avrà inizio alle ore 20,30. I biglietti potranno essere acquistati al Cinema Teatro già a partire dalla fine di agosto e avranno il prezzo unico di euro 15.00. Un’ultima selezione ci sarà domenica 6 settembre (presso il “TechCafè”) poi, la semi-finale all’auditorium, domenica 13 settembre. Alla semifinale parteciperanno 30 concorrenti: tra questi saranno scelti i “magnifici” 12 che andranno alla serata finale del 24 settembre. Finale che avrà, come giurati, “eccellenze” della musica leggera nazionale. Ulteriori novità ci saranno nei comunicati che usciranno da adesso a settembre. Per qualsiasi informazione è possibile telefonare al 334-2925578, oppure consultare il sito www.festivaldiarese.it. (Jolly)

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese