Home Eventi

Ritorna ad ardere il falò di Sant’Antonio

14 gennaio 2013 – Grazie alla Pro Loco di Arese il prossimo giovedì 17 gennaio, anche se con un fuoco simbolico, ritornerà quello che era uno degli appuntamenti tradizionali che si tenevano nella nostra città, e cioè il Falò di Sant’Antonio. La manifestazione è stata organizzata nel piazzale antistante la chiesa Maria Aiuto dei Cristiani dove, oltre all’accensione del fuoco, accompagnata dalla filarmonica Giuseppe Verdi, ci sarà la benedizione degli animali domestici e un momento dedicato alla riscoperta del nostro dialetto. L’evento clou della serata, ovvero l’accensione del fuoco, è previsto per le ore 21,00. La Pro Loco ha previsto anche un punto ristoro, che proporrà ai presenti vin brulè, cioccolata e tè caldo.

Una seconda celebrazione è prevista a Valera, dove il Comitato promotore celebrazione festa di San Antonio Abate accenderà il suo falò nel parcheggio adiacente la Chiesa di San Bernardino alle ore 20,45. Chi lo desiderasse potrà anche anticipare l’arrivo alle 19,30, per un momento conviviale nel salone parrocchiale nella canonica della Chiesa di San Bernardino. La formula è quella che ognuno porti qualcosa da mettere sul tavolo!

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese.